Commenta

Incredibile Vanoli!
Con un super Poeta
espugnata Bologna 92-95

Virtus Segafredo Bologna – Vanoli Cremona 92-95

Virtus Segafredo Bologna: Amedeo Tessitori 4, Lorenzo Deri N.E, Awudu Abass 9, Amar Alibegovic 2, Stefan Markovic 12, Giampaolo Ricci 2, Josh Adams 16, Vincent Hunter 12, Kyle Weems, Stefan Nikolic 6, Milos Teodosic 22, Julian Gamble 7

Vanoli Cremona: TJ Williams 9, Lazar Trunic N.E , Jarvis Williams 6, Giuseppe Poeta 28 ,Fabio Mian 12, Marcus Lee 4, David Cournooh 7 , Topias Palmi 6, Daulton Hommes 23, Andrea Donda N.E.

La Vanoli Cremona conquista la prima vittoria stagionale contro la corazzata Virtus Bologna per 92-95. Super Poeta da 28 punti e massimo in carriera.

Paolo Galbiati schiera TJ Williams, Cournooh, Mian, Hommes e Lee. Djordjevic risponde con Markovic, Abass, Ricci, Weems, Tessitori.

I biancoblù partono forte con attacchi individuali, ma il dominio sotto canestro di Tessitori la partita prosegue in equilibrio 6-7. Quattro palle perse in attacco che pesano a Cremona e garantiscono il sorpasso delle V nere con Gamble (8-7).

Quintetto piccolo per Galbiati, Jarvis Williams nel ruolo di centro e Hommes in ala forte. Vanoli con il 50% da tre chiude il primo quarto in vantaggio 10-20.

Teodosic disegna e la virtus fa 4 punti in un amen, ma Cremona non molla e con i 9 di Hommes guida ancora 14-24. La Vanoli domina a rimbalzo in fase offensiva ed è in serata dal perimetro (21-30).

L’asse serbo Markovic-Teodosic apre il 6-0 che forza al timeout Galbiati, Bologna accorcia 26-30. Cremona commette il quinto fallo di squadra e Teosodic (9pt) fa 4/4 ai liberi (30-34).

Bologna sale di ritmo, così come Cremona che respinge ancora i padroni di casa e si assesta sul 33-40. Prosegue la buona partita da tre di Cremona (7/16) che attacca bene e con tutti i giocatori a disposizione.

Il finale di primo tempo recita 36-46 per Cremona che vola sulle ali della fiducia e conduce il match.

Il secondo tempo si apre con un botta e risposta tra Hommes, 6 pt in due possessi e Teodosic, 5 punti in due azioni (41-55). L’ala biancoblù arriva a quota 17 punti in 28 minuti di gioco. Cremona ne approfitta e con una difesa attenta sigla il massimo vantaggio 45-62.

Bologna porta la partita sotto canestro e apre un parziale di 6-0, Galbiati manda in campo Poeta per dare la scossa ai suoi. Il segnale arriva con una tripla da distanza siderale di Mian (12 pt).

I Biancoblù proseguono la pioggia di triple (13/26), Bologna non regge il ritmo degli avversari ed è costretta ad inseguire 56-75, Poeta a quota 15 pt. Per i padroni di casa Teodosic solo sull’isola con 19 pt.

Cremona sigla 33 punti nel terzo quarto e chiude 59-80. Bologna è chiamata a dare una scossa negli ultimi 10 minuti di gioco.

Bologna parte forte con un parziale di 9-0, Adams guida la ripartenza delle V nere (68-80). 4 falli per TJ Williams, molto sottotono il play cremonese.

Adams segna la tripla del 12-0 e alza l’intensità difensiva, ora Bologna ci crede sostenuta dalla Segafredo Arena. Abass riapre dall’angolo per il -8, attacco biancoblù in affanno (74-82).

Poeta rientra in campo per dare calma e leadership ad una Vanoli in difficoltà. Esordio di Nikolic che sigla 4 punti per i bolognesi (76-82). Poeta con la squadra sulle spalle segna la quinta tripla e si porta a 21 punti (76-85).

Teodosic segna la tripla dei 22 punti, ma Poeta, infallibile dal perimetro, risponde. Hunter tiene a galla i suoi con i due punti più libero (84-88). Bologna accorcia ancora 86-88 e manda Cremona al timeout.

27 punti segnati in un quarto dei padroni di casa fino a qui, solo 8 per la Vanoli. Marcus Lee cancella Hunter con una stoppata e guadagna il possesso della partita.

Poeta segna ancora da centro campo e spezza il morale dei Bolognesi: 27 punti per il capitano della Vanoli (86-91) e massimo in carriera. Markovic segna la tripla del -3, fallo sistematico dei bolognesi con 15 secondi da giocare. Poeta fa 1/2, Cournooh commette fallo sulla tripla e manda Markovic in lunetta: 1/3, Nikolic prende il rimbalzo e porta la partita sul 92-93.

Cournooh in lunetta con 2 secondi sul cronometro, 2/2 e partita chiusa sul 92-95: non riesce l’ultimo possesso bolognese.

Lorenzo Scaratti

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware