Commenta

Nardi tra la Cremonese e
l'ammirazione per Curry:
'Qui per crescere'

E’ stato presentato ufficialmente nella mattinata di oggi, martedì 29 settembre, Filippo Nardi, centrocampista classe 1998 arrivato dal Novara con la formula del prestito con diritto di riscatto. “E’ un ragazzo di Serie C – ha esordito il ds Nereo Bonato – che si è distinto. Nell’ottica di andare a lavorare su giovani che possono avere le qualità per giocare in Serie B e su cui si possa lavorare in prospettiva, Nardi rispondeva a questo profilo. E’ una categoria di fatto nuova per lui, dovrà fare un buon lavoro perché ci possano essere le condizioni per esercitare il riscatto e possa diventare una colonna della Cremonese del futuro”. “E’ certamente – ha concluso Bonato – meno fisico rispetto ad altri compagni, ma è più rapido: con il suo arrivo abbiamo cercato di colmare la mancanza di certe caratteristiche nella nostra mediana”.

Nardi ha invece ammesso che i “primi anni di Serie B al Novara sono stati abbastanza duri” perché era un “18enne in un gruppo molto esperto”, ma adesso è “pronto per questa esperienza”. “Sicuramente – ha detto il nuovo 30 grigiorosso, scelto in omaggio a Steph Curry – è un campionato diverso: a livello di corsa e determinazione ci posso stare, ma vedendo il ritmo degli allenamenti dei miei compagni, devo abituarmi ancora un po’ alla categoria. Ringrazio il direttore, la società e il mister per avermi dato questa grossa opportunità, mi aspetto di crescere e ambientarmi in Serie B dando il massimo per la squadra: poi magari più avanti pormi obiettivi individuali diversi. Devo crescere in tutti gli aspetti, non solo tecnicamente o fisicamente, ma anche per la tranquillità con cui vado in campo e nel relazionarmi col gruppo”.

L’ex Novara si dice comunque “pronto e disponibile per il mister” qualora venisse chiamato in causa e spiega le sue caratteristiche: “Più che andare al tiro, sono un giocatore più da interdizione e da recupero palla per rendere la trnasizione da negativa a positiva. Nell’ultima squadra giocavo prevalentemente da mezzala, ma penso di essere abbastanza duttile: ho fatto il quinto, il terzino, il mediano, il trequartista e l’esterno”. Tra gli allenatori che Nardi ricorda maggiormente c’è. oltre a Fonti (“Mi ha fatto diventare giocatore a tutti gli effetti”) e Banchieri, anche l’ex grigiorosso William Viali: “L’ho sentito prima di venire a Cremona, penso che ora gli farò un’altra telefonata”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware