Commenta

Protocolli troppo stringenti,
l'Offanenghese sospende l'attività
giovanile: 'Decisione sofferta'

“A seguito di un’attenta e puntuale analisi dei protocolli Covid-19 oggi vigenti, il Consiglio direttivo della U.S. Offanenghese ha deliberato di sospendere tutte le attività del proprio settore giovanile e dell’attività di base”. Inizia così il comunicato che l’Offanenghese, società che vanta la prima squadra in Eccellenza, ha annunciato la sospensione delle attività di settore giovanile e attività di base. Oltre alla prima squadra, sarà al via dei prossimi campionati solo la formazione Juniores.

La decisione, fanno sapere da via Tirone, “è stata molto sofferta, ma è volta esclusivamente a tutelare la salute di tutti i tesserati, dei volontari e delle rispettive famiglie”. Per il club giallorosso, infatti, “l’applicazione puntuale di tutte le norme nazionali e regionali anti Covid 19 e delle linee guida della FIGC richiederebbe, infatti, un’organizzazione che la società non è in grado di garantire, oltre che strutture e impianti di cui, oggi, la società stessa non dispone”.

La decisione è stata anticipata all’Amministrazione Comunale e al sindaco Gianni Rossoni che hanno confermato che nonostante la temporanea sospensione di queste attività, i lavori previsti per l’ammodernamento e l’ampliamento del centro sportivo continueranno come da programma. Il club ritiene dunque “doveroso esprimere un ringraziamento”. Ringraziamento che va anche ad Alberto Ubertà Foppa e Simone Brazzoli, rispettivamente responsabile del settore giovanile e dell’attività di base “per la dedizione e l’impegno profuso nel corso dell’ultimo triennio”, fermo restando che “continueranno ad essere figure fondamentali della società” e saranno “i punti fermi per un’importante ripartenza di tutte le attività sospese non appena sarà possibile”.

“Non ci saremmo mai perdonati – ha concluso l’Offanenghese – di non aver garantito l’incolumità dei tesserati, delle loro famiglie e dei volontari. Si rimane fortemente convinti che, non appena possibile, si ripartirà per poter ambire a traguardi ancora più importanti”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware