Commenta

Coronavirus, primo caso
positivo tra i Dilettanti
La Spinese si ferma

Primo caso di positività al coronavirus in una società di calcio dilettantistica della nostra Provincia. E’ accaduto alla Spinese Oratorio, compagine di Prima Categoria, che ora ha dovuto attivare la quarantena per i ragazzi della prima squadra, con conseguente blocco degli allenamenti. Un calciatore della Spinese, infatti, si è sottoposto volontariamente al tampone dopo aver accusato febbre e malessere, ma in precedenza aveva disputato una partitella di allenamento con i compagni. Ora si attende l’esito del tampone per gli altri componenti della squadra che dovrebbero arrivare tra lunedì e martedì per quanto riguarda i residenti in provincia di Cremona, mentre per coloro che abitano nel Lodigiano o nel Milanese i tempi si prospettano più lunghi. Colpito dal provvedimento circa il 90% dei componenti della prima squadra, dato che nell’occasione alcuni calciatori erano assenti e non hanno dunque partecipato alla seduta di allenamento. La società, nel frattempo, ha cancellato l’amichevole prevista domani, domenica 6 settembre, a San Pellegrino Terme contro una formazione del posto. Per quanto riguarda il match di Coppa Lombardia contro la Medigliese, in programma domenica 13 settembre, verrà chiesto il rinvio. “La vedo dura cominciare – commenta il vicepresidente Matteo Andena – con queste normative: se dobbiamo mettere tutti in quarantena tutti, prima di giocare a calcio i ragazzi ci penseranno due volte dato che tutti lavorano o studiano. Se quando rientreremo succede di nuova cosa accade? Non so se possono essere riviste le regole, di sicuro allo stato attuale si mettono in grossa difficoltà le società”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware