Commenta

Vbc èpiù, il ritorno in Baslenga
Primo allenamento in palestra
con ancora un occhio al mercato

Finalmente a casa: primo allenamento della nuova Vbc èPiù Casalmaggiore in Baslenga, due giorni dopo il raduno e un inizio itinerante tra studi fisioterapici e Canottieri Eridanea. L’attesa si è conclusa questa mattina, mercoledì 22 luglio, dopo che lo stesso club rosa si è attivato per accelerare i tempi di pulizia della palestra. I lavori sull’impianto comunale non sono terminati: le tribune restano inagibili ma date le disposizioni anti contagio la presenza di pubblico in palestra resta esclusa a prescindere dalla ripavimentazione dei gradoni.

Da protocollo, anche amichevoli e allenamenti congiunti sono vietati, almeno fino al 31 luglio, giorno in cui scadono le attuali direttive. Di scadenze si è parlato anche martedì nel cda di Lega Pallavolo Serie A Femminile: da parte dei presidenti la richiesta è di avviare al più presto l’iter per il rilascio dei visti. Nei due massimi campionati nazionali, un anno fa, le pratiche erano una sessantina. Situazione non molto diversa da quella della stagione alle porte: le lungaggini potrebbero complicare la preparazione di ogni club. Domani è prevista una riunione del cda di Lega da cui dovrebbero arrivare le ufficialità sulle iscrizioni ai campionati: questo  sbloccherebbe anche le procedure con il Coni per la richiesta dei visti.

Sul fronte mercato, il caos creato da Ailama Cese Montalvo (doppia firma, con Vbc e Uralocka) potrebbe portare la dirigenza rosa a cambiare strategia, con una clamorosa operazione last minute: serve un posto 4 d’attacco e le occasioni non mancano, complice anche un futuro non chiaro per i campionati orientali. Indre Sorokaite, Bethania De La Cruz, Elitsa Vasileva sono solo alcuni dei grandi nomi in standby.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware