Altri Sport
Commenta

Rally, la navigatrice cremasca
Guzzi inarrestabile: successo
anche in Toscana in classe N2

La navigatrice cremasca Giancarla Guzzi (in coppia col pilota Michele Spagnoli) centra nella prima prova della Coppa Rally di Zona toscana il successo di classe N2(Peugeot 106) ed in classe R1 con Gherardi-Nannetti (Suzuki Swift). E’ davvero un inizio di stagione da incorniciare quello che sta vivendo GR Motorsport. Al successo di classe colto a Biella solo una settimana fa, la scudiera parmense abbina ora un doppio podio colto dai due equipaggi schierati al rally Coppa Città di Lucca, prima tappa della Coppa Rally di Zona toscana. In particolare, spicca, come detto, l’oro colto dal pilota di Berceto Spagnoli e dalla navigatrice cremasca (ma trapiantata a sua volta nel parmense) Guzzi in classe N2. Approdato nella città toscana con l’obiettivo di ripetere i successi di classe colti nelle due passate edizioni, Spagnoli si dimostra sopraffino interprete delle strade lucchesi, andando a dominare la classe a bordo della Peugeot 106 preparata dal team viareggino Cars.

Spagnoli-Guzzi si aggiudicano tre delle cinque prove disputate (la prima è stata effettuata in trasferimento), frapponendo prova dopo prova un divario sempre maggiore con gli avversari. Niente di facile però, perché le prove lucchesi si confermano insidioso banco di prova e soprattutto Spagnoli si trova a fare i conti con pneumatici mai ‘calzati’ in passato: “Sono estremamente soddisfatto della nostra prova – esulta a fine gara Spagnoli -: questo successo arriva al termine di un fine settimana davvero molto positivo. La vettura si è espressa al meglio, e devo ringraziare Cars per averla preparata come sempre alla grande. Giancarla è stata, al solito, eccellente nel dettarmi i ritmi di gara e nell’aiutarmi ad interpretare gli pneumatici Michelin, con i quali il feeling è cresciuto prova dopo prova. Questa vittoria è il modo migliore per iniziare il nostro cammino nella Coppa di Zona 6 e nella Michelin Zone Rally Cup, che proseguirà a fine agosto con l’impegno al rally del Ciocco”.

La Peugeot 106 utilizzata in gara dalla coppia Spagnoli-Guzzi

© Riproduzione riservata
Commenti