Commenta

Basket, maxi Supercoppa, start
a fine agosto e campionato a 18
Situazione Vanoli in definizione

Il via alla prossima serie A1 il 27 settembre? La Lega Basket ci sta pensando. L’evoluzione positiva dell’epidemia da coronavirus starebbe portando a valutare l’inizio del campionato 2020/21 praticamente a fine settembre e non da gennaio 2021 come ipotizzato qualche settimana fa. Dalla stagione 2020-2021 si vorrebbe mantenere il format di 18 squadre.  Come si legge nel comunicato ufficiale della Lega Basket, “la squadra individuata per integrare l’organico delle società ad oggi già in Serie A è la Torino Reale Mutua, che ha totalizzato il punteggio più alto nel ranking delle aspiranti”.

La vera ripartenza avverrà però circa un mese prima, con la maxi-Supercoppa Italiana a partire dal 29 agosto: tutte le squadre iscritte al campionato parteciperanno, suddivise in 6 gironi da tre. Le prime classificate per ogni girone e le due migliori seconde accederanno ai quarti di finale, si proseguirà poi con una Final Four e la disputa della Finalissima per assegnare il trofeo il 20 settembre. Dunque La nuova idea della Lega sarebbe proprio quella di dare il via della stagione nel solito mese dei precedenti anni con palazzetti aperti al pubblico col limite dell’affluenza al 50%. Tale ipotesi è al vaglio esclusivamente per il campionato di serie A1 e A2 visto che le società si avvalgono di capienti palasport.

Per quanto riguarda il Palaradi, stando cosi le cose potrebbero entrare circa 1.700 persone. L’apertura al pubblico degli eventi sportivi dovrà essere comunque validata da un decreto ministeriale. Altri punti in sospeso riguarderebbero gli standard minimi per garantire la sicurezza degli spettatori e ridurre la possibilità di contagio. I temi di discussione sono tanti, come l’eventuale rilevazione della temperatura all’ingresso del palazzetto, il livello di aerazione della struttura e l’importante questione della sanificazione. Quest’ultimo aspetto dovrà essere analizzato per capire a chi spetterà la responsabilità di effettuare tutte le operazioni di sanificazione. P

Per quanto riguarda la Vanoli Cremona il primo step sarà quello tra circa una settimana di dichiarare la propria permanenza nella prima serie nazionale per poi confermare l’iscrizione entro il 31 luglio e la sensazione è che sia tutto ok. Salvo sorprese verrà annunciato a breve il ritorno di Flavio Portaluppi nel ruolo di General Manager per poi affrontare il discorso allenatore. Nella lista dei possibili papabile che abbiamo già avuto modo di annunciare figura la scelta ‘romantica’ di Travis Diener alla sua prima esperienza da coach in Italia, Massimo Buscaglia per alcuni anni sulla panchina delle Aquile Trento, dopo un solo anno ha lasciato la Grissin Bon Reggio Emilia e per Davis Cagnardi dopo la bella stagione ad Agrigento, nonché Galbati che non sa ancora se la sua attuale squadra Biella continuerà l’attività il Lega 2.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware