Commenta

Il 18 maggio verso gli allenamenti
di gruppo, ma solo per la A
I tifosi d'Europa contro la ripresa

(foto di repertorio)

In serie B slittano ulteriormente i tempi per la ripresa degli allenamenti di squadra. La data del 18 maggio, al centro del dibattito tra Figc e Governo, riguarda esclusivamente la Serie A. Escluse, dunque, le altre leghe, Serie B e Serie C comprese.

La Federcalcio sta cercando di correggere il protocollo per la riprese in base alle indicazioni ricevute dal Comitato tecnico-scientifico del Governo. Ci sono parecchi ostacoli da superare per arrivare a stabilire la ripartenza della A, ma ci sono buone possibilità che le società della massima serie possano riprendere gli allenamenti di gruppo già il 18 maggio.

Per la Serie B, quindi anche per Cremonese, servirà un altro protocollo, perciò possono proseguire solo con gli allenamenti individuali e di sicuro, per riprendere quelli di squadra, si andrà oltre il 18 maggio. Tutti gli sport si sono fermati di fronte all’emergenza coronavirus, il calcio no e sta provando a ripartire.

Il tema della ripresa non solo della Serie A, ma anche di B, C e Dilettanti, sta facendo molto discutere anche i tifosi, tanto che la maggior parte delle tifoserie organizzate d’Europa hanno diffuso un documento (tra i cui firmatari compaiono anche alcuni gruppi ultras grigiorossi) in cui chiedono di fermare tutti i campionati.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware