Pergolettese
Commenta

Pergolettese, niente allenamenti
al Bertolotti, ma programma
dello staff per attività individuale

(foto di repertorio)

Con l’entrata in vigore delle normative riguardanti la cosiddetta fase 2, che in parte tendono ad allentare le restrizioni in atto al fine di contrastare la diffusione dell’epidemia coronavirus Covid-19, anche il mondo del calcio prova a rimettersi in moto.

In una circolare inviata ai prefetti sulle misure da applicare a partire da domani, il Viminale ha ribadito l’ok del governo alla ripresa degli allenamenti individuali per le squadre di calcio: “E’ consentita, anche agli atleti e non, di discipline con individuali, come a ogni cittadino, l’attività sportiva individuale, in aree pubbliche o private, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri e rispettando il divieto di ogni forma di assembramento”.

Per i giocatori della rosa della Pergolettese, rimarrà sempre sospesa l’attività al Centro Sportivo Bertolotti, ma potranno uscire dalle proprie residenze e svolgere preparazione fisica e motoria all’esterno, osservando tutte le normative sanitarie di salvaguardia per la propria e altrui salute pubblica (indossando le mascherine protettive e mantenendo le distanze di sicurezza).

A tal proposito i preparatori atletici, Paolo Lamera e Emerico Pellegrini, in stretta collaborazione con il Dott. Carmine Poerio e in tecnici Gianni Piacentini e Fiorenzo Albertini, hanno provveduto a inviare a tutti i giocatori un nuovo programma di lavoro, da svolgere individualmente, per riprendere gradualmente l’attività motoria (dopo quelli comunicati per le attività atletiche casalinghe), in attesa delle decisioni che verranno assunte, dopo la videoconferenza del 7 maggio tra tutti i Presidenti della serie C con le massime autorità della Legapro e, soprattutto, dopo il Consiglio Federale in programma per venerdi’ 8 maggio, in cui si dovranno assumere delle decisioni definitive riguardanti la stagione sportiva in corso e per quella prossima.

© Riproduzione riservata
Commenti