Volley
Commenta

Ostiano Volley, Lucchetti:
'Superato il momento buio,
ora tre punti con la Carinatese'

Il successo ottenuto al tie break contro la Vivigas Verona è ancora un misto di soddisfazione e rammarico che lentamente lascia spazio alle prospettive di una Csv-Rama Ostiano chiamata sabato a tre punti obbligatori contro l’Ezzelina Carinatese. Aver vinto il braccio di ferro con le venete conferma i progressi della formazione di coach Bolzoni che avrebbe, però, potuto ottenere l’intera posta in palio se non fosse caduta in uno dei suoi momenti negativi proprio nella frase nevralgica del quarto set. Debora Lucchetti è dello stesso parere: “La vittoria chiaramente dà morale e conferma il nostro crescendo ma dentro di noi sappiamo di aver sprecato l’occasione di ottenere tre punti. Il secondo set è stato completamente negativo mentre il quarto l’abbiamo controllato per ampi tratti prima di subire il filotto in battuta di Sgarbossa. Se vogliamo crescere ulteriormente non possiamo più permetterci queste amnesie perchè per provare a rincorrere i playoff ogni punto ha un peso specifico doppio per noi”.

L’idea è che sia una Ostiano molto più solida di quella di un paio di mesi fa: “Sono convinta di questo e spero che il campo lo dimostri di settimana in settimana. Abbiamo superato il momento buio e l’amalgama ora è davvero buona, anche con Ferrigno ci stiamo trovando bene e abbiamo superato l’ennesimo ostacolo di una stagione che non ne sta risparmiando. Il campionato è particolare, non ci sono posizioni granitiche prestabilite nonostante la distanza tra quarto e quinto posto sia notevole”. Adesso inizia un mese potenzialmente decisivo: “Abbiamo un appuntamento imprescindibile con i tre punti sabato contro la Carinatese e siamo pronte. Dalla settimana successiva passeremo in rassegna le rivali dirette in ottica playoff partendo dalla Cercasì Volano, passando per la Pav Udine e concludendo con la Gtn Volleybas. E’ chiaro che la fattibilità o meno della nostra rincorsa ai playoff passi da quelle partite e vogliamo assolutamente tenere viva questa speranza sino all’ultimo”.

© Riproduzione riservata
Commenti