Commenta

Ostiano Volley, più consapevolezza
dopo successo a Santa
Giustina: 'Stiamo crescendo'

Il bel successo ottenuto al tie break sul campo di Santa Giustina in Colle contro le padrone di casa dell’Eurogroup Alta Fratte ha dato alla Csv-Rama Ostiano nuove consapevolezze, specie riguardo alla capacità di compattarsi nei momenti critici, di uscire dalle difficoltà di squadra. Restano, ovviamente, da limare, gli alti e bassi che caratterizzano la formazione di coach Bolzoni, spesso frenata proprio dai cali improvvisi che le impediscono di esprimere al massimo le proprie potenzialità.

Chiara Ravera, fondamentale con il proprio ingresso nel match di sabato, analizza: “Sono due punti dal peso specifico importante – attacca la schiacciatrice bresciana – perchè ottenuti al termine di una partita che ci ha visto in difficoltà più volte e nella quale, un po’ di tempo fa, non saremmo riuscite a reagire. Sabato abbiamo invece disputato una partita importante, specie dal punto di vista emotivo”. L’intercambiabilità in posto quattro sta diventando un arma in più di questa squadra. “Sono convinta che possa essere davvero una qualità ed un’arma da utilizzare. Forse ad inizio stagione l’incertezza sulla titolarità era controproducente, ora invece sapere i ruoli in maniera più definita ma sapere anche di essere sempre in gioco per aiutare una compagna e la squadra in generale credo possa essere utile a tutti”.

Cos’ha fatto la differenza nella vittoria ottenuta in veneto? “Credo che stia crescendo esponenzialmente la nostra compattezza come squadra. Riusciamo ad essere più efficaci nel lavoro che facciamo per la squadra, cosa che prima non avveniva. Ci aiutiamo molto e siamo uscite così dai momenti critici, sabato”. Uno sguardo alla classifica? “Sappiamo benissimo di essere alle prese con un girone molto particolare nel quale si fatica a delineare una gerarchia ed ogni giornata ci sono colpi di scena e capovolgimenti di fronte. Se vogliamo provare a raggiungere un obiettivo importante non possiamo più sbagliare, ma la classifica è corta e tutto è ancora possibile. Noi, ovviamente, ci crediamo”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware