Commenta

Rugby, Crema fa suo il derby
con Cremona e chiude primo
Casalmaggiore ai playoff

Un'immagine della partita d'andata

Il Crema fa suo anche questo derby contro Cremona e chiude matematicamente al primo posto con una giornata di anticipo questa prima fase. Il punteggio finale di 17 -14 in favore dei neroverdi cremaschi non deve trarre in inganno sull’ andamento della partita , mai veramente in discussione e maturato solo nei minuti di recupero dopo che il primo tempo si era concluso col risultato di 17-0. Il Crema infatti, messa al sicuro la partita nella prima frazione di gioco, si è limitato a contenere il ritorno della formazione cremonese ancora in cerca di un posto playoff.

Il volenteroso Cremona è riuscito però solo ad ottenere il punto di bonus anche grazie e soprattutto al Crema che ha fatto di tutto per distruggere quanto creato nella prima frazione rientrando in campo particolarmente svogliato e nervoso. Mister Ravazzolo ha voluto mischiare le carte in vista dei futuri playoff facendo diversi cambiamenti nella formazione iniziale dando spazio a giocatori che fin ora avevano giocato di meno. L’effetto si è visto subito e nonostante qualche errore di troppo il gioco è parso fluido e ben organizzato come dimostrano le mete del giovane Giubelli al 20′ e dell’esperto Crotti al 35′ il piede dell’oggi infallibile Fusar Poli che hanno fissato il parziale su un eloquente 17-0.

A risultato ottenuto con il orimo posto acquisito matematicamente il Crema si è seduto ed ha smesso di giocare dando spazio ad un incredulo Cremona che ne ha approfittato subito andando in meta ad inizio ripresa. Vani sono stati poi i tentativi di ulteriori segnature da parte dei locali che riuscivano solo nel recupero a segnare nuovamente ottenendo il meritato punto di bonus. Ad una giornata dal termine i giochi sono fatti con il Crema e il Lambro già sicuri da tempo di un posto playoff ed il Casalmaggiore che rinforzato da innesti provenienti da Viadana si è aggiudicato il restante posto e potrebbe essere la sorpresa della seconda fase.

Il Crema da parte sua deve ritrovare quella forza mentale e quella concentrazione smarrita in questo ultimo periodo che le ha permesso di dominare il girone e che speriamo sia dovuto solo al fatto di essersi assicurato un posto nella seconda fase già al termine del girone di andata. La partita di domenica prossima col Lambro avrà solo una valenza psicologica visto che le due squadre si dovranno affrontare ancora due volte nella seconda fase perciò non è detto che i due allenatori giocheranno un po a nascondersi in vista di partite che non avranno possibilità di errori.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware