Commenta

Volley B1, ricomincia
il campionato. Le sfide
delle tre cremonesi

Ricomincia dopo la pausa natalizia il campionato di Volley B1 per le cremonesi. Nel girone A l’Esperia affronterà in casa, sabato 11 gennaio alle 20,30, la capolista Tecnoteam Albese. Forte di 23 punti, le comasche hanno già in tasca il pass per i playoff; la compagine di coach Valeria Magri è quinta in classifica con 14 punti. La squadra ha tenuto alto il ritmo e la condizione disputando, dopo Natale, alcuni allenamenti congiunti contro squadre di serie B1 e B2 come Volta Mantovana, Gossolengo e Lurano.  “Durante questo lungo periodo di pausa natalizia – spiega il libero dell’Esperia Patrizia Zampedri – aumentato con il turno di riposo nell’ultima giornata di campionato del 2019, abbiamo avuto modo sia di riposare sia comunque di tenere allenato il ritmo partite grazie alle amichevoli disputate. A livello di squadra ora siamo in dieci e questo sicuramente ci ha un po’ penalizzato per le sedute di allenamento, ma il gruppo non sembra abbia reagito male a queste due ‘mancanze’”.

La Tecnoteam Albese, fresca di raggiungimento della vetta della classifica condivisa con la Picco Lecco, dopo aver vinto per 3-1 proprio il derby del lago contro le lecchesi prima di Natale. “Dopo l’ultima prestazione contro Don Colleoni e dopo quasi un mese che non scendiamo in campo in una gara ufficiale, sicuramente abbiamo bisogno di riscatto e abbiamo giusto la possibilità di poterlo fare in casa. Albese nell’ultima giornata di campionato ha dimostrato di essere una squadra ben organizzata e in forma, con una bella varietà di gioco. Cercheremo di giocarci la partita al meglio, imponendo il nostro gioco e dimostrando che seppur neopromosse, possiamo anche noi dire la nostra”.

Anche la prima partita del 2020 inizierà alle ore 20:30 in quel del PalaFeraboli di viale Cambonino, agli ordini dei direttori di gara David Kronaj ed Antonio Mazzarà. Per coloro che non potranno raggiungere il palazzetto, sarà disponibile la diretta streaming della partita dalle ore 20:25 circa.

Nel girone B, Ostiano sarà invece in trasferta a Trento contro la Walliance Ata, sempre sabato alle 18, in un match che dovrebbe essere alla portata. Le ostianesi navigano a metà classifica con 9 punti, le trentine sono in zona retrocessione con 3.

Il 2020 della Chromavis Abo inizia con il big match domenica 12 gennaio alle 18 al PalaCoim di Offanengo quando arriverà la capolista trentina Cercasì Volano. La squadra di Dino Guadalupi aveva chiuso alla grande il 2019 con una striscia di cinque successi consecutivi senza perdere set, l’ultimo il 22 dicembre a Maniago contro la Pav Udine. Poi è arrivata la sosta natalizia, con il carico di lavoro e di incognite in vista della ripresa, che sulla carta oltretutto non si prospetta morbida.
“Affronteremo – spiega coach Guadalupi – una squadra la cui classifica parla da sé; Volano ha perso una sola partita e i risultati non si ottengono per caso. Ci aspettiamo una partita di livello come può essere ognuna tra chi dopo dieci partite si sta rivelando un po’ più continua nel rendimento. La Cercasì ha caratteristiche diverse da altre squadre e come al solito la differenza la fa il saper esprimere il proprio gioco e il limitare i punti di forza avversari. Volano può contare su una buona sintonia tra palleggiatrice e schiacciatrici, ancora una volta affronteremo una squadra dal gioco rapido; cercheremo di limitare la possibilità di giocare così veloce e servirà pazienza, sapendo che sfidiamo una squadra che solitamente raccoglie molto in attacco”. Quindi aggiunge. “Per noi la cosa più importante sarà offrire una prova corale, come sta accadendo nelle ultime uscite , e focalizzare il lavoro su come limitare i punti di forza avversari. Sono soddisfatto del periodo di lavoro, alla ripresa ho trovato bene la squadra, anche mentalmente, che spesso è un po’ l’aspetto più critico. Le ragazze sono state molto brave a tenere un alto livello di concentrazione; in più, abbiamo svolto un buon lavoro fisico, mentre tecnicamente sono bastate un paio di sedute per riprendere i livelli abituali”.

La Cercasì Volano è allenata dal tecnico bolognese Luca Parlatini e guida la classifica del girone B con 26 punti, frutto di 9 vittorie e una sola sconfitta, patita alla settima giornata di campionato in casa contro la Vivigas Arena (1-3). Lontano dal Trentino, dunque, la formazione è ancora imbattuta e cercherà punti pesanti anche al PalaCoim contro Offanengo terza in classifica e desiderosa di riaprire ulteriormente il discorso nei primissimi posti.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware