Commenta

Nuoto, Marini (Flora) splendida
sesta ai Campionati Italiani
Assoluti invernali di Riccione

Si è conclusa la tre giorni dei Campionati Italiani Assoluti invernali che, come sempre, sono stati ospitati dallo Stadio del Nuoto di Riccione e che, trattandosi di stagione olimpica, si sono svolti in vasca lunga nonostante il periodo invernale. Dopo quattordici anni di assenza da questi palcoscenici, la Canottieri Flora torna protagonista nel nuoto che conta e lo fa nei migliore dei modi, grazie ad Alice Marini. Approdata in gialloblù quest’anno, Marini ha saputo conquistare un fantastico sesto posto nei 200 misti alla sua prima finale A della carriera. Dopo aver ottenuto il sesto tempo nelle qualifiche mattutine con un buon 2’19″41, nel pomeriggio l’allieva di coach Roberto Verona ha saputo reggere al meglio la pressione della Finale A, confermando la sesta posizione e riuscendo a scendere a 2’18″88, a poco più di un secondo dal proprio personale stabilito in occasione del successo tricolore di quest’estate a Roma.

Nella giornata precedente, Marini si era ben comportata anche nella più impegnativa distanza dei 400 misti in cui si è piazzata seconda nella finale B grazie al tempo di 4’54″18, terminando le fatiche alle spalle della portacolori dell’In Sport Rane Rosse, Ludovica Patetta. Inoltre, il tempo timbrato in finale B da Alice le sarebbe valso addirittura la settima piazza nella finale A.
Nell’insieme, i tempi ottenuti dalla giovane cremonese in questa importante uscita tricolore sono considerati dalla sua società “più che buoni, considerando sia il periodo invernale che l’impossibilità materiale di potersi allenare in lunga in questi mesi”.

In ogni caso, il sesto posto conseguito nei 200 misti ha un valore storico per la Canottieri Flora, dato che costituisce,il nuovo miglior risultato femminile in campo assoluto. Infatti, finora, la miglior prestazione femminile assoluta era stata il settimo posto di Valeria Vecchi nei 200 rana agli Assoluti Estivi del 2000. Nel complesso, quindi un Campionato Nazionale che soddisfa pienamente anche il tecnico Roberto Verona e che costituisce “sicuramente un ottimo trampolino di lancio in vista dei prossimi obiettivi stagionali, ovvero i Campionati Italiani Assoluti Primaverili che si svolgeranno a Riccione in vasca lunga a metà marzo e i Criteria Giovanili, in programma a inizio aprile, sempre a Riccione ma in vasca da 25 metri, ai quali Alice potrà partecipare per l’ultima volta in carriera prima del definitivo passaggio alla categoria Seniores del prossimo anno”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware