Commenta

Pergo, il momento magico
continua: al Voltini Alessandria
sconfitta 2-1 in rimonta

(foto di repertorio)

Pergolettese – Alessandria 2 – 1
PERGOLETTESE (4-2-3-1):Ghidotti; Brero, Lucenti, Bakayoko, Villa; Agnelli, Panatti; Muchetti(86’Belingheri), Ciccone (73′ Russo), Morello; Canessa (44′ Malcore). A disposizione: Romboli, Fanti, Canini, Manzoni,Ferrari, Faini, Girgi, Sbrissa. All. Albertini.
ALESSANDRIA (4-4-2): Valentini; Sciacca (77′ Cleur), Cosenza, Dossena, Celia; Sartore, Casarini (66′ Suljic), Castellano (77′ Gazzi), Chiarello (82′ Pandolfi) ; Eusepi, Arrighini. A disposizione: Crisanto, Ponzio, Akammadu, Gerace, Gjura, Mhamsi All. Scazzola.
ARBITRO: Carella di Bari.
RETI: 22′ Casarini (A), 39′ Bakayoko (P), 46′ Ciccone (P).
AMMONITI: Celia (A), Brero (P), Albertini (P), Bakayoko (P), Sciacca (A), Cleur (A), Ghidotti (P), Panatti (P).

Vittoria in rimonta per la Pergolettese che così centra il quarto risultato utile consecutivo e Fiorenzo Albertini rimane imbattuto. Ora i gialloblù sono saliti a quota 15 in classifica, scavando un piccolo solco nei confronti delle ultime due della classe: l’Olbia è a -4, la Giana a -5.

La partita è subito accesa e Bakayoko è chiamato al salvataggio sulla linea di porta sul tentativo di Sartore, mentre poco dopo Ciccone ha un paio di occasioni che non riesce a concretizzare. A passare in vantaggio è però l’Alessandria grazie ad un Casarini lasciato troppo solo. I piemontesi vanno subito vicino al raddoppio con l’incornata di Chiarello salvata ancora sulla riga di porta, questa volta da Villa. Il Pergo mette fuori la testa alla mezz’ora, ma il colpo di testa di Panatti è di poco alto. La squadra di Scazzola si fa pericolosa con Eusepi che approfitta di uno scontro tra Bakayoko e Lucenti, ma viene contrastato da Villa. Al 37′ l’arbitro assegna una punizione per un atterramento di Morello tra le proteste cremasche che chiedevano il rigore. Dal calcio da fermo, in ogni caso, il Pergo trae il massimo: palo di Agnelli e ribattuta di Bakayoko per l’1-1.

La ripresa si apre con il colpo di testa sottomisura di Ciccone su cross di Morello che fa esplodere il Voltini. L’Alessandria, però, prova a reagire immediatamentem ma Dossena e Casarini non centrano lo specchio. Il Pergo si fa pericoloso con Brero sugli sviluppi di un calcio d’angolo (Valentini ben piazzato controlla) e con Agnelli, la cui conclusione viene ribattuta. Suljic impegna Ghidotti con un diagonale potente,poi ai gialloblù annullano anche un gol allo scadere per la posizione di fuorigioco di Belingheri.

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware