Commenta

Cremo, Valzania carico:
'Alle spalle il periodo no,
ora inizia la nostra risalita'

Luca Valzania ha parlato in conferenza stampa, oggi, martedì 19 novembre, in previsione della sfida di venerdì sera (22 novembre) alle 21.00 sul campo del Pescara. Valzania, 34 presenze complessive e 5 gol in maglia abruzzese nel 2017-18, ricorda così l’esperienza in biancoazzurro: “E’ stato un anno importante per me, a livello di prestazioni e reti realizzate: mi sono trovato molto bene, farà sicuramente effetto tornare all’Adriatico, ma svanirà quando entrerò in campo”. “In questa stagione – prosegue Valzania – il Pescara non è partito bene, ma ora ha trovato la giusta quadratura e i risultati nell’ultimo periodo gli stanno dando ragione: sono una buona squadra e in più non è mai semplice giocare sul loro campo per cui non sarà una partita facile”.

Il centrocampista classe 1996, parla poi di come è stata affrontata la sosta da parte della Cremonese: “Sicuramente aver vinto contro la Salernitana è stato importante, abbiamo fornito un’ottima prova, anche se non abbiamo mostrato del tutto i nostri valori. Il successo porta sempre qualcosa in più nel lavoro quotidiano, ma anche nello spogliatoio: dà morale ed entusiasmo. In questi giorni ho visto atteggiamenti più vogliosi e tutti eravamo più carichi e questo è un buon segnale”. “Sono convinto – ha aggiunto il numero 5 grigiorosso – che questa squadra abbia grossi valori e che il perido no sia alle spalle: ora inizia la nostra risalita”.

Valzania, infine, fa alcune rifelssioni sulla sua stagione: “Il mio difetto principale finora, unito ad un pizzico di sfortuna, è stato in fase di rifinitura e soprattutto finalizzazione, ma sto cercando di lavorarci su: devo cercare di ragionare di più facendo la giocata in maniera più tranquilla e serena senza avere una voglia eccessiva di essere decisivo. A volte il troppo stroppia e mi è capitato di avere troppa voglia di fare e di aiutare in tutti i modi la squadra, ma devo rimanere più tranquillo e concentrato”. “Certamente – ha concluso il centrocampista – quella dell’espulsione (con il Cittadella, ndr) è stata una pessima giornata sia a livello personale che di squadra: sono rimasto poco lucido e sicuramente quell’episodio ha influito ancora di più sul risultato finale”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware