Commenta

Per Esperia sconfitta
a Lecco: la gara
finisce 3-1

Acciaitubi Picco Lecco vs U.S. Esperia Cremona 3-1 (25-22, 23-25, 25-19, 25-22)

Lecco: Focaccia 9, Lancini 11, Dall’Igna 1, Gerosa 7, Dallarosa 19, Martinelli 14, Formenti (L), Bianchi 1, Mandaglio; NE: Ratti, Esposito, Mainetti. All. G. Milano – D. Ficarra.

Cremona: Pionelli 18, Raccagni 8, Arcuri 3, Decordi 14, Rivoltella 10, Lodi 12, Zampedri (L), Zagni, Melgari 1, Castellini; NE: Brandini, Bassi. All. V. Magri – G. Denti.

Direttori di gara: Eleonora Spartà e Nikita Gentile.

Al palazzetto “Al Bione” arriva la seconda sconfitta per le ragazze di coach Magri, abili a prendersi il secondo set ma senza poi dare seguito all’exploit che è valsa la parziale parità. Sabato si torna a giocare tra le mura amiche del PalaFeraboli, contro la Conad Alsenese.

Primo set. Le squadre partono senza lasciare nulla al caso, Rivoltella con due fast e la murata di Decordi valgono il 4-7. Pionelli da posto 4 mantiene 3 punti di margine sul 7-10 ma Martinelli non è dello stesso avviso ed impatta 10-10. Esperia tenta la fuga con Lodi (13-16), ma nuovamente Lancini in pallonetto fissa il 17-17. Dallarosa prima concede un punto per invasione poi si rifà di forza da posto 4 e a muro su Rivoltella, 23-20 e timeout obbligatorio per coach Magri. Le battute errate di Zagni e Decordi regalano il primo parziale alle biancorosse, per 25-22.

Secondo set. Esperia riparte come iniziato nel primo set, Pionelli in lungo linea fissa il 4-7 poi manda a lato il 7-8. Pionelli difende con il pallonetto del 9-12 al termine di uno scambio lungo e spettacolare. Decordi stampa Gerosa per il 10-14 del timeout Milano. Lecco si avvicina con Dallarosa e Focaccia (14-15), Raccagni non ci sta ed in fast sigla il 16-18. Lecco impatta 20-20 con Dallarosa poi Martinelli regala il 20-21 da posto 2. Lancini risponde a Decordi, 23-23. Lodi e Pionelli volgono a favore di Cremona il finale di set, pareggiando il conto: 23-25, 1-1.

Terzo set. Lecco prova a dare una svolta alla partita infilando un 5-1 di partenza con Arianna Lancini. Esperia tenta di ricucire con Sara Lodi (9-6), le risponde Martina Martinelli con l’attacco del 12-7. Coach Magri prova il cambio della diagonale ed Anna Melgari sigla il 14-10. L’attacco di Pionelli carica Esperia sul 16-13. Lecco prende il largo grazie all’attacco out di Raccagni ed all’attacco potente di Martinelli: 22-15 e timeout Magri. Lecco si procura 8 set points, convertiti nel 2-1 firmato Giada Bianchi a muro su Lodi (25-19).

Quarto set. Il quarto set parte con equilibrio, Rivoltella risponde a Focaccia (4-4). Il set procede senza allunghi, Rivoltella in fast impatta 11-11. Lecco prova a prendere il largo a metà set con Martinelli (16-13 e 18-16). Il lungo linea di Lancini è da applausi e vale il 19-17, Decordi non ci sta e firma il -1. Esperia con orgoglio trova il 20-21 con Rivoltella a muro su Focaccia, ma Dallarosa non ci sta e mette giù il 23-21 in pallonetto. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware