Cremonese
Commenta

Insulti razzisti a Nzola dopo
Trapani - Cremonese, Daspo
di 5 anni per un 41enne

Daspo di 5 anni con obbligo di firma in Questura durante lo svolgimento delle partite della Cremonese, 15 minuti dopo l’inizio del primo tempo ed altrettanti dopo l’avvio della ripresa. E’ questa la pena comminata ad un 41enne a seguito della trasferta di Trapani da parte della squadra allora allenata da Massimo Rastelli dello scorso 25 settembre. Il provvedimento è scattato per un ultrà grigiorosso reo di aver rivolto offese razziste all’attaccante della squadra siciliana M’bala Nzola. L’episodio è avvenuto al termine della gara, con il 41enne che si era avvicinato al tunnel che conduce dal campo agli spogliatoi. L’uomo è stato identificato dagli agenti della Digos in servizio allo stadio attraverso le immagini della Polizia Scientifica.

© Riproduzione riservata
Commenti