Commenta

Calcio Dilettanti, il Crema
va a Forlì, in Prima e Seconda
derby cremaschi tosti

Una formazione dell'Ac Crema
A inizio campionato doveva essere la sfida tra le grandi avversarie del favorito Mantova: oggi Forlì-Crema 1908 è qualcosa di diverso, ma più che altro per le frenate dei romagnoli, che non sono riusciti, sin qui, a mantenere le promesse, più vicino alla zona playout che ai playoff. Un match comunque difficile, tanto che il ‘Morgagni’ è stadio ancora imbattuto.  In Eccellenza nel girone C è sfida nobile, nonostante i problemi recenti dei camuni, quella tra Offanenghese e Darfo Boario, da prendere con le pinze nonostante l’avvio poco esaltante, come detto, dei neroverdi, retrocessi dalla D. Nel girone B, invece, la Luisiana va in casa della Vis Nova Giussano, altra sfida che profuma di alta classifica dopo quella al vertice col Sant’Angelo. Un nuovo test probante, insomma.  Scendendo di una categoria, esaurita la stagione dei derby, il Castelleone ospita il Bresso (non impossibile), mentre sono sfide d’alta classifica quella della Soresinese alla Paullese e del Romanengo che va in casa del Città di Sangiuliano, per tutti grande favorita.
In Prima H il Psg può provare a fare punti a Verolanuova, mentre nel girone I, invece, i derby sono due e sono tutti cremaschi: la Rivoltana è favorita sulla Spinese, il Castelvetro invece sul Palazzo Pignano, ma le due là dietro vogliono correre via dal pericolo. Interessante poi la sfida del Chieve alla capolista Casalpusterlengo, mentre in Emilia la Casalese ospita la Povigliese, formazione dall’importante storia recente, che bene vuol figurare anche in questo torneo e non è partita male.  In Seconda J i due incroci più interessanti sono Scannabuese-Calcio Crema e Ripaltese-Montodinese, nel girone L invece c’è lo scontro diretto Castelverde-Casalbuttano e occhio anche a Pieve 010-Persico Dosimo, che tre anni fa si giocava in Prima. Nel girone bresciano Castello Ostiano a Ceresara, Robecco in casa del Ghedi.  In Terza infine Castelnovese-Sporting Chieve nel girone A ed Esperia-Leoncelli nel B sembrano in grado di catalizzare l’attenzione.
Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware