Commenta

Cessione Sampdoria, la
cordata di Vialli si ritira
'Valutazione eccessiva'

(foto Sessa)

Nulla di fatto per la cessione della Sampdoria a CalcioInvest, la società che aveva in Gianluca Vialli il proprio uomo immagine, oltre che presidente in pectore del club una volta definita l’acqusizione da Massimo Ferrero. Lo scorso 22 agosto, attraverso una nota sul proprio sito ufficiale, lo stesso club blucerchiato annunciava il via di una trattativa esclusiva con la società che poteva contare sulle risorse finanziarie di Jamie Dinan e Alex Knaster. “Al termine di un lungo ed attento processo di due diligence, svolto con entusiasmo e professionalità, CalcioInvest ha valutato eccessiva la richiesta economica dell’attuale proprietà”, si legge in una nota diffusa dall’Ansa. Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero chiedeva 100 milioni.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware