Commenta

Rugby Crema: riprende la
stagione con tante conferme
e anche con alcune novità

Con settembre riprende appieno l’attività del rugby cremasco tra tante conferme ed alcune novità non solo riguardanti la sfera tecnica ma anche quella logistica ed associativa. Infatti grazie alla sempre più proficua e stretta collaborazione con il comune di Crema, la società nero verde è riuscita dotarsi di una palestra propria che è fondamentale per la crescita fisica degli atleti cremaschi in uno sport come il rugby,in attesa della altrettanto
fondamentale installazione di un impianto di illuminazione sul campo da gioco principale che permetterebbe finalmente di potersi allenare su un
campo regolare per tutto l’anno e di incrementare l’attività di collaborazione con altre società.

Anche in questa stagione la società guidata dal presidente Ratini dal Direttore sportivo Giovanni Siniscalchi con il supporto dei direttori tecnici Silvano Forlani prestigioso new entry nello staff cremasco per la U 14 U 16 U18 ed il confermatissimo William Panzetti per il minirugby ,vedrà scendere in campo tutte le sue formazioni a partire dai piccoli del mini rugby fino a meno piccoli della old, cosa non scontata vista la crisi che sta coinvolgendo anche il mondo del rugby e che ha visto numerose società rinunciare alla propria iscrizione ai vari campionati.

La formazione Senior che ha in verità ripreso gli allenamenti già da una ventina di giorni, dopo la sfortunata stagione passata, vede confermato in toto lo staff tecnico dai preparatori agli accompagnatori e sarà ancora guidato da Mr. Massimo Ravazzolo con l’obiettivo dichiarato di una pronta risalita nel elite nazionale. Dopo una iniziale parte di preparazione fisica il programma vedrà, in attesa dell’ inizio del campionato ad ottobre,una collegiale con i Mastini di Opera venerdì 13 per poi affrontarli domenica 22 in un triangolare a Crema con il Calvisano che incontrerà nuovamente in terra
bresciana il 28 o 29. La serie di test match continuerà il 6 ottobre con un altro triangolare a Crema con Il Gossolengo ed il Lodi e si concluderà il 13 sempre in terra amica con il Chiese il 20 poi ci sarà la prima di campionato.

Anche per questa stagione il settore giovanile cremasco asi avvarrà della collaborazione del Codogno e del Lodi con l’aggiunta del Gossolengo per la creazione e lo sviluppo di un vero e proprio polo rugbystico della bassa lombardia. Altra formazione che ha già ripreso da tempo la sua attività è la U
18 rinnovata nello staff e con tante novità anche tra i giocatori visto i numerosi passaggi in prima squadra. la squadra verrà guidata da Mr.
Silvano Forlani proveniente dal Bergamo con il supporto di Aldo Fonanella. La formazione dopo il ritiro di fine agosto inizierà la sua serie di
test match il 7 a Trescore contro i Raptors per poi proseguire il 15 a Velate ed il 20 a Rovato.

La formzione U 16 , già nel vivo della preparazione dopo il ritiro di fine agosto a Gossolengo , sarà guidata da Mr. Emanuele Tommaseo e da Mr. Giacomo Bernobi proveniente dall’ Orio scenderà già in campo il 7 contro il Calvisano poi il 14 una collegiale a Crema ed il 21 a Leno. La U 14 che ha ripreso solo in questi giorni sarà guidata da due volti noti al movimento cremasco: Mr. Rodolfo Zucchelli con il supporto da Mr. Enrico Cremonesi.

Il mini rugby inizierà la sua stagione ufficialmente il 17 settembre anche se sarà possibile allenarsi già di giovedì in questa due prime settimane di settembre oltre a sabato 7 e sabato 14 quando a partire dalle 15.30 avremo due open day con successivo terzo tempo dove tutti i bambini a partire dai 2 anni potranno provare questo splendido sport. Saranno presnti infatti, oltre al confermatissimo staff del mini rugby cremasco Mr. Marvin Severgnini e Mr Luca Vailati per la U 8, Mr. Pietro Chiesa e Mr. Lucrezia Cassano per la U 10, Mr. Fabio Dovier e Mr. Christian Manclossi per la U 12, anche tutto lo staff del RugbyTots , il rugby dai 2 ai 5 anni, capitanato da William Panzetti.

Ha ripreso anche l’attività dei TA NA NAI OLD RUGBY la squadra dei Veterani che ogni venerdì sera si ritrovano sul campo e poi dietro ad un tavolo imbandito per continuare la vera tradizione rugbystica……la partecipazione è aperta a tutti gli over 35 anche senza esperienza salvo iscrizione al club e presentazione di un certificato di buona salute……

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware