Altri Sport
Commenta

Mondiali di canottaggio, convocati
4 cremonesi: Gentili, Rodini,
Montesano e Cattaneo (riserva)

A sei giorni al via del mondiale assoluto in programma a Linz (Austria) e il Ct della nazionale azzurra di canottaggio Cattaneo ha ufficializzato gli equipaggi che prenderanno parte alla competizione, che si disputerà sul campo di gara ricavato da un’ansa del Danubio. Si tratta di un appuntamento di grande importanza perchè valido per ottenere i pass olimpici e paralimpici per le Olimpiadi di Tokyo 2020. 1200 gli atleti al via di 80 nazioni, tra cui tre cremonesi. Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati) cercherà di confermare il risultato dello scorso anno con il quadruplo campione del mondo in carica, con Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/SC Moltrasio), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi) e Luca Rambaldi (Fiamme Gialle); Valentina Rodini (Fiamme Gialle) scenderà in gara in doppio PL con Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate) già compagna di tanti successi internazionali; la terza atleta in gara è la casalasca Alessandra Montesano (SC Eridanea), alla sua prima esperienza in un campionato del mondo senior, che andrà a formare un quattro senza Senior con Valentina Iseppi (CC Aniene), Alessandra Patelli (SC Padova) e Sara Bertolasi (SC Milano). Per Andrea Cattaneo, fresco vincitore del Mondiale Under 23 di Sarasota, un posto tra le riserve in compagnia del suo compagno di doppio Luca Chiumento (SC Padova). L’Italia punta molto sulla trasferta austriaca e si presenta con 25 equipaggi iscritti e 69 atleti, seconda solo agli Stati Uniti che di equipaggi ne porta 29 iscritti.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti