Commenta

Crema corsaro a Caravaggio:
amichevole finisce
4-1 per i nerobianchi

A Caravaggio, nell’amichevole, il Crema targato Tacchinardi piace e convince, gioca bene e segna, prendendo pochi goal. Come ha abituato, il team cremino parte offensivo, gestendo la palla e chiudendo gli spazi agli avversari. Il frutto matura già al quinto: Pagano scende sulla fascia destra e scodella in area un cross per la testa di Fall. A parti invertite più o meno la stessa azione di sabato scorso contro il Vigasio, con Fall che appoggia a Pagano. L’intesa è buona.
Il Caravaggio incassa, ma non reagisce ed è ancora il Crema, al quarto d’ora che impensierisce la difesa avversaria: Fall serve Pagano che però spreca.

Alcuni minuti dopo si fanno vedere i padroni di casa con una punizione che però non fa male. E’ sempre il Crema che fa gioco, tanto da costringere spesso la difesa bergamasca ad alleggerire verso il portiere. Si fa vedere Ferrari che di rabbia difende una palla sulla trequarti, fra due difensori e si prende la punizione. Pochi minuti dopo, al 37esimo raddoppio del Crema: questa volta è Pagano a procurarsi il fallo dai venti metri circa. Batte Pignat che infila nell’angolino imparabilmente.
Alla ripresa diversi nuovi innesti (Baggi, Gomez, Fusi, Chiamparin, Campisi, Scognamiglio). Cambiano gli esecutori, ma non la musica. Pagano e Fall giocano più accentrati e avanti, con Gomez e Campisi più esterni, la difesa si posiziona a tre. Al decimo Gomez sfugge alla difesa e butta in mezzo all’area un pallone che però non viene raccolto da nessun attaccante. Poco dopo è Pagano che aggancia, ma butta alto oltre la traversa.

La terza rete porta la firma di Campisi che partito da sinistra si getta su una palla servita da Pagano. Il Caravaggio non riesce a sbloccarsi, a trovare una via di uscita: il primo argine, il centrocampo, è una saracinesca. Un po’ a sorpresa poco prima della mezz’ora il Caravaggio accorcia le distanze: azione insistita di Granillo che serve in area Santocito che insacca in semi spaccata.
Uno squillo, nulla più. L’Ac Crema 1908 riprende in mano le redini dell’incontro e arriva anche il quarto goal, piccolo capolavoro di intesa calcistica, ancora fra Pagano e Fall. Il capitano recupera a centrocampo, punta verso l’area, serve Fall, il quale dà l’impressione di tirare e invece appoggia di piatto un perfetto assist per Pagano che deve solo metterla dentro. Sabato 17, alle ore 17 al campo sportivo Dossena, il Crema incontrerà in amichevole il Castegnato.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware