Cremonese
Commenta

Mercato Cremonese,
valutazioni in corso. Problemi
al polpaccio per Piccolo

Foto di repertorio

Situazione di calma apparente sul fronte mercato per la Cremonese. In queste ore si stanno facendo diverse valutazioni, anche grazie alla partita di coppa Italia giocata domenica e ancora di più per quella che si giocherà contro il Verona.

Il diesse Nereo Bonato sta lavorando in vista dell’ultima fase del calcio mercato, la più complicata dato che si svolge in contemporanea alle partite e decisiva per completare la rosa grigiorossa. Tra i nomi che stanno girando in queste ore diventa insistente quello del centrocampista dello Spezia di proprietà dell’Entella Marco Crimi. Il giocatore però non rientra nel progetto della Cremonese.

Suggestione piacevole per i tifosi ma alquanto irrealizzabile, quella del difensore in forza al Brescia Simone Romagnoli, per lui non ci sono trattative in corso. Da valutare oltre agli acquisti, anche le uscite.

Con l’arrivo di Daniel Ciofani le gerarchie nell’attacco della Cremonese sicuramente sono cambiate, complici anche le prestazioni positive nelle ultime uscite di Palombi e Soddimo. Si analizzerà quindi la posizione di Adriano Montalto, a cui da tempo sono interessate Ternana e Trapani.

La squadra si è ritrovata oggi sui campi del centro Arvedi per sostenere l’allenamento, assenti Terranova e Piccolo. Il difensore continua la terapia e il lavoro in palestra, mentre l’attaccante non è sceso in campo domenica per la partita con la Virtus Francavilla.

Al giocatore, sottoposto ad accertamenti, è stato riscontrato un sovraccarico al polpaccio che lo costringerà ad attività differenziata per qualche giorno e gli farà saltare il terzo turno di coppa Italia al Bentegodi contro il Verona.

© Riproduzione riservata
Commenti