Pergolettese
Commenta

Pergo, weekend da incorniciare
Battuto anche il Piacenza (3-1)
in un Voltini gremito

(foto di repertorio)

Pergolettese – Piacenza 3-1
PERGOLETTESE (4-3-3): Romboli; Russo, Brero, Bakayoko, Girgi; Muchetti, Poledri, Ferrari; Franchi, Bortoluz, Faini. Sono entrati nel s.t.:  Ghidotti, Mazzei, Villa, Lucenti, Panatti, Rao, Roma, Manzoni, Canessa, Malcore, Scarpelli. All. Contini.
PIACENZA (4-4-2): Del Favero; El Kaouakibi, Della Latta , Pergreffi, Zappella; Giandonato, Marotta , Nicco, Sestu; Cattaneo, Cacia. Sono entrati nel s.t. Fumagalli, Silva, Nannini, Bolis, Sylla, La Mesta, Scotti. A disp. Siano, Aggugini, D’Aquino, Ansaldi, Confalonieri. All. Franzini.
ARBITRO:  sig. Colombo Andrea di Milano
RETI:  2’ Sestu (Pi), 37’ Bortoluz (Pe), 41’ Russo (Pe), 68′ Canessa(Pe)
NOTE: Spettatori 800. Terreno in ottime condizioni. Angoli 1 – 6. Ammonito Malcore (Pe). Al 26’ del Franchi (Pe) sbaglia un calcio di rigore.

Una buona e già brillante Pergolettese supera per 3 reti a 1 il Piacenza. Certamente il calcio di Luglio non può dare significativi responsi, sia in positivo che in negativo, ma la due giorni di test voluti da mister Matteo Contini hanno dato esiti confortnati. I carichi di lavoro, tuttavia possono essere diversi, e in campo contro gli emiliani si è visto il diverso passo di gioco, con gli agili attaccanti cremaschi bravi a mettere in difficoltà la difesa piacentina, apparsa un po’ statica.  Superare il Piacenza, finalista 40 giorni fa della finale playoff per l’ammissione in serie B (persa contro il Trapani), alla prima uscita davanti al proprio pubblico, in un Voltini gremito, ha lasciato parecchia soddisfazione nello staff gialloblù e può rivelarsi un’iniezione di entusiasmo per preparasi al meglio in vista dell’imminente inizio di Coppa Italia, prevista domenica 4 agosto ad Alessandria contro la Juventus U23.

© Riproduzione riservata
Commenti