Cremonese
Commenta

La Cremonese vince
5-0 nell'amichevole
con Mezzocorona

Cremonese – Mezzocorona 5-0

Seconda amichevole estiva per la Cremonese che sul campo di allenamento affronta il Mezzocorona, squadra che nella prossima stagione affronterà il campionato di Promozione. La tribuna è al completo tutta colorata di grigiorosso, con molti tifosi giunti da Cremona.

Rastelli schiera il consueto 3-5-2 con Ravanelli al centro della difesa a far reparto con Caracciolo e Terranova; a centrocampo Mogos e Renzetti esterni, Castagnetti in cabina di regia con accanto Arini e Boultam; in attacco Piccolo e Palombi. Dopo un primo quarto d’ora con qualche errore di troppo nelle azioni corali, la Cremonese aumenta l’intensità e guadagna terreno.

Grigiorossi in vantaggio al 24’ con un bel piatto di Boultam che strappa gli applausi della tribuna. Un minuto dopo raddoppia Arini su invito di Piccolo. Poi è Palombi a mettere a frutto un assist di Piccolo e dopo aver saltato portiere e difensore insacca per il 3-0. Un primo tempo nel quale la Cremonese ha mostrato una bella vivacità in avanti grazie soprattutto alla qualità espressa da Piccolo, uomo assist della prima frazione di gioco, e all’imprevedibile Reda Boultam che diverte e strappa applausi.

Nel secondo tempo Rastelli cambia la coppia d’attacco con Montalto punta centrale, supportato da Soddimo, vista l’assenza di Carretta, operato di appendicite. Spazio anche a Deli che aveva saltato la prima amichevole mercoledì. Sulla sinistra Renzetti lascia il posto a Migliore. Deli nei primi minuti si procura un rigore, va Montalto dal dischetto ma colpisce il palo, ci pensa Castagnetti a siglare il 4-0. È ancora Castagnetti ad andare in gol grazie ad una bella azione di Deli che trova il centrocampista pronto a trasformare il suo assist. Rastelli dà spazio anche ai primavera Girelli e Cella. Al quarto d’ora cambi anche in difesa con Claiton e Rondanini che entrano per Ravanelli e Terranova. 

Qualche apprensione per Mogos che si allontana dalla panchina con il ginocchio sinistro fasciato e che riceve l’incoraggiamento dei tifosi. Cala il ritmo nella seconda parte della ripresa con Montalto che appare ancora un po’ appesantito dai carichi di lavoro e quindi macchinoso nelle azioni d’attacco.

Finisce così 5-0 con la squadra che esce dal campo tra gli applausi dei 350 arrivati a Molveno.

© Riproduzione riservata
Commenti