Commenta

Apis Vbc Casalmaggiore,
Lignano regala la terza
semifinale su tre

Una giornata che ha regalato gioie e dolori ai tifosi rosa, alcuni già presenti nella giornata del sabato, ma che si è conclusa, grazie ad un punto di Giulia Angelina nel migliore dei modi.
Foto Rubin

LIGNANO SABBIADORO – E’ arrivato il momento della “Tappa Regina” del LegaVolley Summer Tour 2019, quella di Lignano Sabbiadoro, che decreterà domenica pomeriggio alle ore 17.30 la vincitrice dello Scudetto del Sand Volley 4×4. La prima giornata si conclude con un’accesso alla semifinale di domenica mattina sul campo centrale alle ore 10.00 contro la Saugella Team Monza per la Vbc Apis Casalmaggiore, Campione d’Italia in carica. Una giornata che ha regalato gioie e dolori ai tifosi rosa, alcuni già presenti nella giornata del sabato, ma che si è conclusa, grazie ad un punto di Giulia Angelina nel migliore dei modi. Ricordiamo che le finali della domenica saranno trasmesse in diretta sul sito www.sportmediaset.mediaset.it e sulla pagina Facebook ufficiale di Sportmediaset.

VBC APIS CASALMAGGIORE – SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: 2-0 (15-11 / 18-16)

Per questa tappa, dopo i cambiamenti nel roster rosa, coach Turla, coadiuvata da coach Bolzoni, schiera come quartetto titolare Gennari al palleggio, Napodano libero e in attacco Angelina e Zago, a disposizione Rebecca Piva. Prima frazione iniziata sul sostanziale equilibrio che vede San Giovanni arrivare davanti al giro di boa dell’8-6 ma da qui inizia la rimonta rosa che vede la Vbc Apis chiudere il primo set per 15-11. Nella seconda frazione invece si lotta in maniera molto più serrata. San Giovanni si porta sul 7-5, Casalmaggiore è brava a tenere e va al time out tecnico avanti sull’ 8-7. Le rosa si portano prima sul 10-7 e poi tengono andando sul 13-10. Da qui la “lotta” si infiamma. Le avversarie recuperano fino al 13 pari, tanti capovolgimenti di fronte che vedono le romagnole passare in vantaggio 15-14, ma la Vbc Apis c’è, tiene, recupera e chiude 18-16 con un pallone difeso da Zago e caduto nel campo avversario. Ottima l’intesa tra Gennari e Angelina.

VBC APIS CASALMAGGIORE – MILLENIUM BS: 0-2 (14-16 / 11-15)

Nel primo set è Brescia a farla da padrone. La Vbc APIS soffre il gioco delle leonesse, cerca di rimanere attaccata al set rimanendo sempre distante pochi punti arrivando anche a meno uno nel momento cruciale (14-15) dopo essere state sotto 10-14. Quì però le bresciane spingono e chiudono 16-14. Nel secondo set qualche errore di troppo e qualche imprecisione/incomprensione tra le rosa lasciano la strada più spianata alla Millenium che va al time out tecnico 8-6 e tiene le redini del gioco sino al 15-11 finale che costringe la Vbc Apis agli incroci visto che la differenza punti ha “laureato” prima la Millenium, seconda la Vbc e terza San Giovanni in Marignano tutte a due punti.

VBC APIS CASALMAGGIORE – P2P BARONISSI: 2-0 (15-8 / 15-10)

Partita decisamente a tinte rosa, un primo set senza grandi pericoli per le casalasche che conducono sin dall’inizio arrivando 8-6 al giro di boa per poi spingere sull’acceleratore 11-8, 13-8 e poi 15-18 con la chiusura di Angelina. Secondo set più combattuto che vede partire avanti Fiore e compagne ma la Vbc Apis non molla e rimonta piano piano fino all’8-7. Da lì le rosa mantengono il ritmo del gioco fino al 15-10 finale sempre di Angelina che regala l’accesso alla semifinale alle lombarde. Bel confronto tra Angelina da una parte e Fiore dall’altra, Zago invece sovrasta la sua avversaria grazie anche alle sue lunghe leve.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware