Altri Sport
Commenta

Europei di Gand,
Vece d’argento
nei 500 metri

Continua ad arricchirsi il bottino azzurro ai campionati Europei pista Juniores e U23. Anche nella penultima giornata di gare arrivano altre medaglie dalla spedizione azzurra, dove spicca anche la cremonese Miriam Vece, che ha conquistato l’argento nei 500 mt. Dopo il bronzo conquistato venerdì nella velocità donne U23, a conferma del valore di Miriam e del suo oro nel 2018 nella stessa specialità, sabato la ventiduenne di Crema ha conquistato l’argento ai 500 metri.

Ci è riuscita in 34”046 dietro solo la tedesca Lea Sophie Friedrich che ha conquistato il titolo in 33”635. Bronzo alla francese Mathilde Gros (34”442).

E’ sempre difficile riconfermarsi eppure con questo argento l’atleta della Valcar Cylance Cycling riesce a farlo ai vertici europei anche in questa disciplina (oro nel 2018) e aggiunge un’altra medaglia di peso al suo palmarés. Vece sarà impegnata oggi nel keirin di categoria insieme ad un’altra azzurra cremonese, Elena Bissolati.

Tra gli uomini, invece, il portacolori dell’Arvedi Cycling Stefano Moro chiude la sua maratona della pista al decimo posto in un omnium dominato dal britannico Matthew Walls, oro con 138 punti. Moro ha registrato questi piazzamenti: 8^ allo scratch; 7^ Tempo Race; 12^ Eliminazione.

MEDAGLIE AZZURRE

ORO – Letizia Paternoster – Eliminazione donne U23

ORO Eleonora Gasparrini, Sofia Collinelli, Giorgia Catarzi, Camilla Alessio e Matilde Vitillo – Inseguimento a Squadre donne juniores

ORO Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster – Inseguimento a Squadre donne U23

ORO Eleonora Gasparrini – Omnium Donne Juniores

ORO Matilde Vitillo – Corsa a punti donne juniores

ARGENTO – Vittoria Guazzini – Inseguimento Individuale donne U23

ARGENTO – Miriam Vece – 500 Metri

BRONZO – Matteo Bianchi – Km da fermo Uomini Juniores

BRONZO – Camilla Alessio – Inseguimento individuale donne juniores

BRONZO Miriam Vece – Velocità individuale Donne U23

© Riproduzione riservata
Commenti