Commenta

Coraggio e battaglia, si
riunisce il Pergo: in 20
al Bertolotti, c'è Ciccone

(foto Sessa)

Grande entusiasmo in tribuna al centro sportivo Bertolotti tra i circa duecento tifosi della Pergolettese presenti al raduno della squadra. Venti i giocatori che hanno preso parte al primo allenamento della nuova stagione che segna il ritorno del club tra i professionisti. Nel gruppo anche l’ultimo arrivato, l’attaccante Ciccone, cremasco di Izano, ex Pizzighettone e Cremonese, nello scorso campionato in forza al Catanzaro, oltre a qualche elemento della Berretti e a due giocatori in prova: Faini, seconda punta della Primavera del Brescia, e l’esterno destro romeno Merloi, al momento svincolato.

‘Coraggio e battaglia’ recitava lo striscione esposto dai tifosi gialloblù in tribuna, che hanno a lungo applaudito Contini e i suoi ragazzi quando sono scesi in campo. L’allenatore ha subito riunito tutto il gruppo, staff compreso, attorno a lui per un breve discorso. Poi via con la prima seduta di lavoro a Crema, mentre mercoledì 17 luglio è prevista la partenza per il ritiro di Rovetta. Visibilmente emozionato il prtesidente Marinelli, che ha dichiarato: “Abbiamo conquistato la C sul campo e ora ci vogliamo rimanere, ponendoci l’obiettivo di una salvezza tranquilla”.

Il direttore generale Fogliazza, tra una telefonata di mercato e l’altra, ha fatto il punto della situazione riguardo i rinforzi in arrivo. Domani si aggregheranno alla rosa del Pergo i difensori centrali Brero, di ritorno dallo Spezia, e l’esperto Turati, l’anno scorso al Siracusa, ma anche il terzino sinistro Girgi, fresco di vittoria dello Scudetto con la Primavera dell’Atalanta. Lunedì, invece, sbarcherà a Crema il 20enne centrocampista del Brescia Ferrari.

Riguardo il ruolo di portiere titolare è in corso un ballottaggio tra il 19enne della Fiorentina Ghidotti e il 20enne del Livorno Romboli. Il 18enne di proprietà del Genoa Ruggiero, invece, ricoprirà il ruolo di terzo estremo difensore e anche lui si aggregherà al gruppo nei prossimi giorni. Piace molto, inoltre, la giovane punta del Livorno Canessa. Per completare la rosa mancano altri due o tre elementi, tutti d’esperienza e in grado di garantire un certo salto di qualità alla rosa: una o due mezzali e una prima punta, ma in questo caso i nomi per ora sono top secret.

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware