Commenta

Palermo out, Venezia in B
In C ripescate Modena e
Reggio Audace, non il Foggia

Un'immagine di Cremonese - Palermo dello scorso campionato (foto Sessa)

Il Consiglio Federale ha deciso: il Palermo non prenderà parte alla prossima Serie B. Visto il parere della CO.VI.SO.C., il Consiglio Federale ha infatti respinto il ricorso della società siciliana e votato all’unanimità per la riammissione del Venezia. Inoltre sono stati decisi anche riammissioni e ripescaggi in Lega Pro, dando il via libera per il prossimo campionato di Serie C a Virtusvecomp Verona, Fano, Paganese, Modena e Reggio Audace. Fuori Cerignola e Bisceglie, oltre al Foggia. In totale saranno 59 le società che ad oggi parteciperanno, insieme alla Pergolettese, alla prossima Serie C, anche se le due escluse (Cerignola e Bisceglie) dovrebbero presentare ricorso al Collegio di Garanzia del Coni presso la sezione speciale presieduta dal giudice Raffaele Squitieri, unica sezione adibita a dirimere la questione.   “Aver definito – ha dichiarato il presidente della FIGC Gabriele Gravina nella conferenza stampa che ha fatto seguito al Consiglio – l’organico dei campionati già oggi, 12 luglio, per la prima volta nella storia così in anticipo, è un evidente vantaggio. Ci dà la forza di poter aspirare a un’estate abbastanza tranquilla”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware