Calcio
Commenta

Palermo out, Venezia in B
In C ripescate Modena e
Reggio Audace, non il Foggia

Un'immagine di Cremonese - Palermo dello scorso campionato (foto Sessa)

Il Consiglio Federale ha deciso: il Palermo non prenderà parte alla prossima Serie B. Visto il parere della CO.VI.SO.C., il Consiglio Federale ha infatti respinto il ricorso della società siciliana e votato all’unanimità per la riammissione del Venezia. Inoltre sono stati decisi anche riammissioni e ripescaggi in Lega Pro, dando il via libera per il prossimo campionato di Serie C a Virtusvecomp Verona, Fano, Paganese, Modena e Reggio Audace. Fuori Cerignola e Bisceglie, oltre al Foggia. In totale saranno 59 le società che ad oggi parteciperanno, insieme alla Pergolettese, alla prossima Serie C, anche se le due escluse (Cerignola e Bisceglie) dovrebbero presentare ricorso al Collegio di Garanzia del Coni presso la sezione speciale presieduta dal giudice Raffaele Squitieri, unica sezione adibita a dirimere la questione.   “Aver definito – ha dichiarato il presidente della FIGC Gabriele Gravina nella conferenza stampa che ha fatto seguito al Consiglio – l’organico dei campionati già oggi, 12 luglio, per la prima volta nella storia così in anticipo, è un evidente vantaggio. Ci dà la forza di poter aspirare a un’estate abbastanza tranquilla”.

© Riproduzione riservata
Commenti