Commenta

Verona vince il Torneo Internazionale
Pro Group, ma Piadena Drizzona
fa un figurone a livello organizzativo

Filippo Bertoni della Scaligera Verona è stato premiato come Mvp, Simone Guadagnini sempre di Verona come miglior coach e Lorenzo Desideri di Empoli come bomber della manifestazione, ma il risultato è passato quasi in secondo piano. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

PIADENA DRIZZONA – Un’ottima partecipazione, per una prima volta davvero riuscita. Il Torneo Internazionale per settore giovanile di basket organizzato dalla Progroup è stato un successo e questo al di là dei risultati conseguiti sul campo. Anzi, sui tre campi di gara, uno a Piadena Drizzona, uno a Prevalle e uno a Lonato.

Cosa hanno in comune questi tre comuni, uno del Casalasco e due della provincia di Brescia? Il fatto che l’ImbalCarton, azienda che ha investito proprio a Piadena Drizzona, sia originaria e nasca a Prevalle, sponsorizzando poi la locale compagine di basket, che gioca a Lonato. Ora che ImbalCarton ha stretto un accordo con l’azienda tedesca Progroup e insieme hanno investito proprio nello stabilimento di Piadena Drizzona, ecco spiegata l’associazione, sia geografica sia sportiva nel segno del basket.

Il torneo, del resto, era davvero di livello internazionale, riuscendo a richiamare formazioni giovanili di qualità come il Morgenstern dalla Germania. Le otto formazioni partecipanti al torneo riservato ai classe 2003, 2004 e 2005, sono state divise in due gironi: Verona ha vinto il girone A su New Basket Salò-Prevalle, Scadry Team Garda-Valsabbia e Cus Brescia, mentre il girone B, giocato interamente a Piadena, ha visto Empoli al primo posto, davanti agli Stings Mantova, al Corona Platina padrone di casa e appunto ai tedeschi del Morgenstern.

Una volta conclusa la prima fase a gironi di sabato, domenica il torneo si è trasferito a Lonato e Prevalle (ma in mattinata si sono giocate partite ancora a Piadena Drizzona): le semifinali hanno incrociato prime contro secondo e terze contro quarte, per decretare poi finaline e finalissime, da quella per il 7° a quella per il 1° posto. Alla fine Verona ha vinto su Empoli, con Filippo Bertoni della Scaligera Verona premiato come Mvp, Simone Guadagnini sempre di Verona come miglior coach e Lorenzo Desideri di Empoli come bomber della manifestazione, ma il risultato è passato in secondo piano rispetto all’importanza di un torneo che potrebbe farsi strada anche sul territorio casalasco: ora che l’albo d’oro è aperto, meglio continuare a scriverne nuove pagine.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware