Commenta

SERIE B2. Esperia è fatta,
le Tigri ruggiscono
e volano in B1

Anderlini Modena-Esperia Cremona 2-3 (18-25, 25-22, 20-25, 25-15, 15-9)
Anderlini Modena: Montovi (L), Gottardi 2, Landucci, Tosi 1, Petruzziello 11, Aliuigi, Migliorini 11, Bellini 11, Malovic 13, Giovagnoni, Sanguigni (L), Giovagnoni 9, Adani 2. All.: Maioli.

Esperia Cremona: Andreani, Antonucci 11, Agostini, Bassi, Brandini 7, Lodi 20, Decordi 9, Ruffa (L), Fortuna, Ghisolfi 9, Bulla, Perroni. All.: Sbano-Denti.

L’Esperia bissa il successo di gara 1 (3-0) contro la giovane e quotata Anderlini, vincendo al tiebreak, e conquista la storica promozione in serie B1.

Trascinate dal numeroso e caloroso pubblico, proveniente da Cremona, le Tigri gialloblù, tuttavia faticano a carburare. Brandini sigla il 5-4 e Ghisolfi l’8-5, le padrone di casa allungano, 13-10, mani di Petruzziello su Lodi. L’Esperia impatta con Antonucci, 15-15, ma l’Anderlini prende lo strappo decisovo, infilando un break di quattro ad uno. L’ace di Petruzziello che piega le mani di Ruffa, segna il 22-16. Anteprima del 25-18 finale.

Nel secondo parziale l’Esperia reagisce. L’inizio è deciso, 0-5, Lodi sigla il 3-7. L’Anderlini pareggia i conti sul 10-10, le gialloblù rimettono la freccia, 12-14, ma ancora un momento di crisi, riposta avanti la squadra di casa, 20-19. Capitan Decordi, innescata da Nicoli, prende in mano la situazione ed arriva il controsorpasso, muro di Ghisolfi, 20-21, e decordi segna il 22-25. Terzo set da dimenticare. L’Anderlini rompe l’equilibrio, 8-8, Petruzziello e Malovic suonano la carica, 14-18, e riportano in vantaggio la squadra di casa, 20-25. L’Esperia domina il quarto, 5-15 Lodi, e sul 9-20 ipoteca il set (15-25). L’inerzia passa in mano alle ragazze di Emanuele Sbano. Nel set corto l’Esperia cambia campo sul 4-8, mantiene il gap sul 9-12 ed un muro di Sara Lodi consegna la B1 alla squadra gialloblù.

Promozione, dunque, per l’Esperia. Un successo nato dalla lungimiranza e perseveranza della dirigenza. Complimenti a staff tecnico, atlete, simpatizzanti e a tutti coloro che hanno i colori gialloblù tatuati nel cuore per un risultato sportivo di grandissimo livello per la città di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware