Altri Sport
Commenta

Nuoto, a Trento la Baldesio
è 2^ nella generale con
gli atleti Master

Dopo l’ottima riuscita della scorsa estate, una ancor più numerosa rappresentativa di Master della Canottieri Baldesio è tornata in quel di Trento, presso la cui vasca si è disputato il meeting organizzato dalla società Nuotatori Trentini. Per gli atleti di coach Paolo Morabito (in vasca anche come atleta) è arrivato, come nella passata edizione, il secondo posto nella classifica generale per società con 22.950,45 punti, alle spalle della forte Buonconsiglio Nuoto che ha totalizzato il punteggio tabellare di 26.488,52. Anche in quest’occasione, molto consistente è stato il medagliere, dal momento che i portacolori baldesini hanno saputo portare a casa ben 16 ori, 9 argenti e 3 bronzi, oltre a svariati ma comunque importanti piazzamenti che hanno corroborato il punteggio finale.

Sul piano individuale, è doveroso evidenziare il successo di Maddalena Pennacchi (anche allenatrice del gruppo Esordienti A della Baldesio) nei 50sl, in cui ha stabilito l’ottimo crono di 29”05 superando la fatidica soglia dei 900 punti, per poi bissare l’oro anche nei 50 rana con 38”75 (di poco sotto ai 900 punti). Bravissimi anche gli altri che hanno preso parte alla trasferta, autori comunque di prestazioni più che buone, indipendentemente dal piazzamento. Di fatto, quella di Trento ha rappresentato l’ultima trasferta stagionale prima dei Campionati Italiani Master che, dopo un anno di esilio nella lontana Palermo, si svolgeranno a Riccione a fine mese e vedranno ai blocchi di partenza una cospicua presenza di atleti baldesini.

L’annata sino ad ora, tra l’altro, ha visto la squadra aggiudicarsi i trofei di Verolanuova, Brescia e Innsbruck e i piazzamenti di vertice di Parma, Poggibonsi, Travagliato ai quali va aggiunto l’ottima quarta posizione finale ai Campionati Regionali di Lodi/Cremona a febbraio. Ora, occhi puntati sul Trofeo Baldesio agonisti che terrà impegnata la stupenda piscina sociale dal pomeriggio di venerdì 14 a domenica 16 giugno e vedrà arruolati nella “macchina organizzativa” in veste di volontari tantissimi elementi della squadra Master.

© Riproduzione riservata
Commenti