Altri Sport
Commenta

Atletica Interflumina, en plein
verso Cinisello. E anche
l'Atletica Arvedi si fa valere

La società di Casalmaggiore, guidata dal presidente Carlo Stassano, sarà infatti protagonista in ben quattro categorie nelle Finali Regionali dei Campionati di Società a Cinisello Balsamo, il prossimo weekend. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

CASALMAGGIORE/CREMONA – L’Atletica Interflumina stupisce ancora. E lo fa con un dato incontrovertibile: la società di Casalmaggiore, guidata dal presidente Carlo Stassano, sarà infatti protagonista in ben quattro categorie nelle Finali Regionali dei Campionati di Società a Cinisello Balsamo, il prossimo weekend. Si sono infatti qualificati Ragazze, Ragazzi, Cadette e Cadetti. Quattro su quattro, il massimo possibile, tenendo conto che per ciascuna categoria, in Lombardia, arrivano alla fase finale soltanto 18 società. Un’ottima figura la fa anche l’Atletica Arvedi Cremona Sportiva, con due categorie qualificate. E la provincia di Cremona, non a caso, si piazza al quarto posto assoluto, preceduta soltanto da Milano, Varese e Bergamo e sopravanzando province anche più popolose come Como, Brescia, Pavia, Mantova e Monza-Brianza (Lecco, Lodi e Sondrio non si sono invece qualificate in nessuna delle quattro categorie).

Una ulteriore analisi ci porta a dire che per i 72 posti disponibili per l’ingresso nelle finali, si sono classificate 40 società lombarde nel complesso e l’en plein è andato appannaggio di tre soli club: Atletica Estrada di Bergamo, Athletic Club Villasanta di Milano e, appunto, Atletica Interflumina di Casalmaggiore. Al secondo posto con tre presenze troviamo la Polisportiva Brembate Sopra e l’Atletica Brusaporto di Bergamo, l’Atletica Punto It, la Studentesca San Donato Milanese e l’Atletica Riccardi di Milano e la Sesto 76 Lisanza di Varese. Cremona Sportiva Atletica Arvedi, con due categorie qualificate su quattro, è sul terzo gradino del podio assieme a Nuova Atletica Varese, Osa Saronno, Atletica Gavirate, Atletica Malnate, Pro Patria Busto Arsizio e Atletica Gallaratese di Varese, Atletica Chiari di Brescia, Euroatletica 2002 di Milano e 100 Torri & Vigevano di Pavia. Le rimanenti 21 società tutte al 4° posto con una presenza a testa.

“Ringrazio i Tecnici per il prezioso e professionale lavoro svolto con i nostri Atleti in tanti mesi di impegno, dallo scorso mese di novembre 2018 ad oggi – spiega Stassano, giustamente soddisfatto – . E ringrazio le famiglie che hanno compreso l’impegno complessivo dell’Interflumina affidandoci i loro figli, convinte che l’esperienza che stanno vivendo con noi non è tempo perso ma altissima occasione formativa. Ciò che si apprende con gioia, amicizia ed impegno, resta, ed è un valore inalienabile”.

“Ringrazio i nostri giovani che seguono – ha aggiunto Stassano – con crescente consapevolezza le indicazioni dei Tecnici vivendo su loro stessi miglioramenti certificati, sia sul piano dei risultati metrici e cronometrici che su quelli delle Relazioni, dell’Amicizia, della condivisione di una esperienza che diventa patrimonio nella Vita. Ringrazio i consiglieri dell’Interflumina è più Pomì che regalano il Loro tempo libero per gestire una Associazione che è patrimonio dell’intera Comunità. Ringrazio le aziende Sponsor, le Associazioni Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po e Corpo e Coscienza Oglio Po – Aderenti, le Aministrazioni Comunali del Comprensorio Oglio Po Parma Aderenti per l’aiuto concreto, tangibile, indispensabile  che offrono all’Associazione per consentire alle Famiglie di versare quote di iscrizione e frequenza alle attività davvero sociali”. Intanto l’Interflumina E’ Più Pomì prosegue il suo impegno con i giovani sino alla serata del 2 luglio in Piazza Garibaldi in occasione della Fiera di Piazza Spagna.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti