Altri Sport
Commenta

Crema Rugby ancora in campo
Odiase all'accademia Francescato
con i migliori 32 Under 17 d'Italia

Non è ancora tempo di ferie per il movimento rugbystico cremasco che, grazie ai più piccini ed ai più vecchi della compagnia, sta continuando la stagione ufficiale che finirà la terza domenica di
giugno con la consueta grande festa finale. I primi infatti sono reduci dalla Giornata Lombarda del Minirugby divisi tra Ospitaletto e Gussago dove si sono battuti con onore nel gotha del minirugby lombardo portando a casa casa dei successi significativi come quello contro il foresto Cagliari.Piazzandosi quinti assoluti in un novero di ben trenta due formazioni partecipanti.

I secondi invece, i famigerati ‘TA NA NAI’ Veterans la formazione degli old nero verde si sono ben disimpegnati in quel di Ravenna dove hanno portato a casa un ottimo piazzamento nel torneo organizzato nella riviera romagnola. I mini atleti cremaschi concluderanno la loro stagione il prossimo fine settimana partecipando al VI Torneo Città di San Vincenzo dove con tutte e tre le formzioni iscritte seguite dal solito grande gruppo di ‘affecionados’ tingeranno di nero verde anche la riviera tirrenica.

La stagione si concluderà poi definitivamente come detto il terzo fine settimana di giugno con tre giorni di festa dove a tornei ed esibizioni di Rugby tra i quali spicca sabato mattina la giornata finale del Ruby Tots il Rugby per i bimbi dai 2 ai 5 anni, verrà presentato il rinnovato staff di allenatori per la nuova stagione.

Prima e dopo gli appuntamenti ufficiali sarà aperto lo spazio terzo tempo dove si potranno gustare grigliate hamburger ed altre leccornie tutte accompagnate da momenti danzanti e di musica dal vivo nelle tre serate per i più grandi e da kinder park con gonfiabili per i più piccini il tutto sempre annaffiato dall immancabile fiume di birra.

Inoltre verrà festeggiato David Odiase giovane promessa del Rugby cremasco e nazionale che lascerà il club per entrare nell’accademia Francescato dove si allenerà e studierà con i trentadue under 17 migliori di Italia, con la speranza del club di vederlo indossare prossimamente la maglia azzurra.

© Riproduzione riservata
Commenti