Altri Sport
Commenta

Canottaggio, Campionati di
Lombardia: due medaglie
per gli atleti Baldesio

Ancora una prova positiva degli atleti del remo della Canottieri Baldesio, categorie Ragazzi e Junior, che tornano a casa dai Campionati di Lombardia con due medaglie e una finale conquistata in doppio, una delle specialità più selettive. In gara a Varese, sul campo mondiale della Schiranna, 40 società e oltre 600 atleti per 46 titoli regionali in un evento organizzato dalla Canottieri Varese con il Comitato FIC Lombardia.

La prima a scendere in gara con i colori della Baldesio è Valentina Kercuku nel singolo Ragazzi femminile. L’atleta, classe 2003 chiude la regata di qualificazione prima della sua batteria ed accede alla finale del pomeriggio. Kercuku torna in acqua nel pomeriggio e con grinta e determinazione conquista il terzo posto e coglie una meritata medaglia di bronzo.

L’altra medaglia di giornata è nel quattro senza di Guareschi, Gregori, Lusiardi e Genzini. Abbandonato momentaneamente il quattro di coppia con il quale si presenteranno ai Campionati Italiani Ragazzi, i quattro atleti della Baldesio si cimentano in una nuova specialità per testare la propria condizione atletica ottenendo un ottimo secondo posto dietro alla Canottieri Milano.

Passa il turno anche per il doppio Junior di Jacopo Murabito e Giorgio Pattoni che, dopo aver gestito con facilità la batteria di qualificazione, entrano nel vivo della finale lottando fino all’ultima palata con i rivali di Flora ed Eridanea. L’arrivo è concitato con 4 barche nello spazio di 4 secondi: chiuderanno settimi a meno di un secondo dai casalaschi ma con la consapevolezza di avere fatto ancora un passo avanti nella preparazione dei prossimi Campionati Italiani che si svolgeranno proprio a Varese l’8 e il 9 giugno.

© Riproduzione riservata
Commenti