Volley
Commenta

L'Esperia riparte col piede
giusto: Donoratico battuta 3-1
in Gara 1 della semifinale

Esperia Cremona-Donoratico Volley 3-1 (21-25, 27-25, 25-17, 25-11)
ESPERIA CREMONA: Andreani, Antonucci 13, Agostini, Bassi, Brandini 7, Nicoli 3, Lodi 17, Decordi 18, Ruffa (L), Fortuna 1, Ghisolfi 13, Bulla. All. Sbano.
PARADÙ ECORESORT DONORATICO: Zuanigh, Bitossi, Magnani, Bongini, Fidanzi 14, Bosco , Lucarelli 5, Orzenini, Ricoveri (L), Orlandini 21, Puliti, Mazziotta 2, Campani 6. All. Menicucci.

L’Esperia conquista gara 1 delle semifinali playoff per la promozione in B1 superando il Paradù Ecoresort Donoratico per 3-1

In una sfida dall’antico sapore di serie A (le due formazioni si sono ritrovate avversarie dieci anni dopo le gare in A2), le gialloblù di coach Emanuele Sbano mostra i muscoli nei confronti della formazione livornese. Nel primo parziale Donoratico trascinata da Orlandini e Fidanzi prende il largo, mantenendo il vantaggio sino al 16-21, prima di chiudere, 21-25. Nel secondo, la sinfonia prosegue sino al 20-21, dopodiché Decordi e compagne compiono l’ennesima rimonta stagione nel contesto di un set, e, più lucide in attacco e trascinate dal pubblico del Cambonino, chiudono 27-25.

Pareggiati i conti l’inerzia della gara passa dalla parte dell’Esperia che vince il terzo e quarto set. Ottima la distribuzione in regia di Ambra Nicoli con quattro gialloblù in doppia cifra (Decordi 18 punti, Lodi 17, Antonucci e Ghisolfi 13) e la precisione a muro, ben 13 contro i 7 delle livornesi. Un passo verso la finale, dove si sfiderà la vincente del confronto tra Asolo e Anderlini Modena (gara 1 è stata vinta dalle emiliane per 3-1) è compiuto ma per completare l’opera servirà vincere gara 2. Appuntamento sabato 25 maggio, ore 18.00, a Donoratico. L’incontro sarà trasmesso in diretta facebook sulla pagina U.s. Esperia.

 

© Riproduzione riservata
Commenti