Altri Sport
Commenta

Giro d'Italia, Guarnieri chiude
10° a Modena e aiuta a
vincere il compagno Démare

Jacopo Guarnieri al Giro d'Italia

Jacopo Guarnieri, ciclista cresciuto nel Club Ciclistico Cremonese, ha chiuso oggi, martedì 21 maggio, decimo sul traguardo di Modena al termine della decima tappa del Giro d’Italia. Una tappa, quella da Ravenna a Modena, adatta sulla carta ai velocisti e così è stato. Nel convulso finale, che ha visto anche la caduta ad 1 km dall’arrivo della maglia ciclamino Pascal Ackermann, Guarnieri ha svolto al meglio il suo compito di ‘ultimo uomo’ del compagno di squadra Arnaud Démare, capitano della Fdj – Groupama. Démare è riuscito a battere in volata Elia Viviani, fratello di Attilio dell’Arvedi Cycling, al termine di un lunghissimo sprint lanciato proprio da Guarnieri che, come detto, ha poi chiuso nella top ten. Il classe 1987, dopo quattro Tour de France, è alla sua prima esperienza al Giro.

© Riproduzione riservata
Commenti