Volley
Commenta

L'Esperia vince anche
con Bologna (3-2) ed è
la miglior seconda

Il gruppo dell'Esperia al termine della partita contro Bologna

Pianemele Bologna-Esperia Cremona 2-3 (25-17, 11-25, 15-25, 25-20, 13-15)
PIANEMELE BOLOGNA: Taiani 8, Pavani 1, Mazza 3, Bughignoli 13, Palmese 15, Volontè 6, Guerra, Tripoli 12, Forni, Costantini 10, Gargagnani (L), Muraca (L). All. Casadio.
ESPERIA CREMONA: Andreani, Antonucci 6, Brandini. Nicoli 7, Lodi 23, Decordi 18, Ruffa (L), Fortuna, Ghisolfi 6, Bulla. All. Sbano.

Qualificata per i playoff promozione dal turno precedente, l’Esperia Cremona conclude la regular season del campionato nazionale di B2 (girone E) con un successo: le gialloblù, infatti, espugnano Bologna al tie break. Le ragazze di coach Emanuele Sbano e Gabriele Denti vincono la diciannovesima gara stagionale, quarta al tiebreak, contro la Pianemiele Bologna, consolidando il secondo posto con 57 punti, e diventando, in chiave playoff, la miglior seconda classificata dei gironi D-E-F. Sul campo del team bolognese non è stata una passeggiata: perso il primo parziale l’Esperia è stata in grado di capovolgere il punteggio grazie agli attacchi di Decordi e Lodi (16 e 23 punti finali), conditi da un servizio efficace. Le giovani atlete di coach Casadio conquistano il quarto parziale ma nel quinto l’Esperia si riporta sotto e vince.  Ora l’Esperia deve attendere il prossimo avversario nei play off. Classificata come migliore seconda la formazione di Cremona ha in tasca il pass per le semifinali e attende l’avversaria che potrebbe uscire dalle sfide tra Forlì-Donoratico e Chions-Anderlini Modena.

© Riproduzione riservata
Commenti