Volley
Commenta

Ostiano, chiude la
stagione con un ko
(3-0) a Trescore Balneario

Don Colleoni – Ostiano 3-0 (25-22, 25-12, 25-15)
DON COLLEONI TRESCORE BALNEARIO: Colombi 11, Breda 8, Gabbiadini 9, Gallizioli 14, Milani 7, Pinto 7, Rota (L), Capelli 2, Salvi, Varaldo, Fontana, Ravasio ne. All. Locatelli.
CSV RAMA OSTIANO: Barbarini 5, Vidi 4, Feroldi 4, Dalpedri 4, Boninsegna 4, Zagni, Paris (L), Ravera 10, Arcuri, Visioli 1, Braga (L). All. Bolzoni.
ARBTIRI: Cavalera e Sasso.

Ultima campanella dell’anno amara per la Csv-Rama Ostiano che a Trescore Balneario non riesce a chiudere la stagione in bellezza e rimedia un netto 3-0 per mano delle padrone di casa del Don Colleoni. Una partita che aveva poco da dire alla classifica di Feroldi e compagne, in grado, al massimo, di issarsi al sesto posto, e che invece lasciava aperta una speranza per le padrone di casa, spenta presto con le notizie che giungevano da Offanengo.

Coach Bolzoni ha dato campo subito a Viola Zagni in regia con Feroldi e Barbarini al centro, Boninsegna e Vidi in banda, Ravera opposto e Paris libero ed il primo set è stato giocato su un buon livello con parziali minimi da una parte dall’altra prima di quello risolutore che ha permesso a Don Colleoni di rovesciare il 20-21 ospite nel 25-22 che è valso l’1-0 con Gallizioli (6 punti e il 71%) a rispondere ad una strepitosa Barbarini (5 punti con l’80%).

Ostiano, di fatto, si è spenta nel finale del primo set dato che al rientro Don Colleoni ha preso subito in mano l’inerzia del set senza lasciare spazio alle ospiti. Solo Ravera, 5 punti con il 63%, cerca di scuotere il sestetto di coach Bolzoni, ma la solita Gallizioli suona la carica e stacca definitivamente la spina spingendo le padrone di casa dal 16-10 al 25-12 del 2-0.

Coach Bolzoni mischia un po’ le carte dando campo a tutto il roster a disposizione ottenendo buoni riscontri anche dalle giovanissime Braga e Visioli ma cambia poco l’inerzia del match. Breda ed una Milani capace di firmare 4 punti da palleggiatore tengono costantemente avanti le padrone di casa nonostante il buon ingresso di Frugoni (3 muri nel terzo set) chiudendo il match sul 25-15 che mette la parola fine alla stagione della Csv-Rama Ostiano con un ottavo posto in classifica nel girone più competitivo della serie B1.

© Riproduzione riservata
Commenti