Commenta

Circuito del Porto sotto
la pioggia: trionfo in volata
di Luca Mozzato

Fotoservizio Sessa

Fortunatamente Giove Pluvio è stato clemente con la 53° edizione del “Circuito Internazionale del Porto”, la classicissima di ciclismo riservata agli Elite-under 23, proposta come sempre dal Club Ciclistico Cremonese 1891 Gruppo Arvedi del presidente Rossano Grazioli, con Antonio Pegoiani alla regia tecnica. Solo per pochi sprazzi c’è stata la caduta di pioggia in una giornata perturbata e fresca.

La start-list era d’altissimo livello con presenza di 31 formazioni di cui 9 Continental Top Team rappresentati da atleti provenienti da varie parti del mondo per una sempre più ampia globalizzazione dopo che l’edizione del cinquantenario ha spalancato le porte del nostro ciclismo ad ogni latitudine planetaria. 179 i chilometri complessivi del percorso interamente pianeggiante sviluppatisi in 14 giri su un circuito di 12,850 chilometri da ripetere per quattordici volte. 169 i partenti.

Il vicentino Luca Mozzato della (Dimension Data) ha regolato in volata il colombiano Nicola Jaramillo Gomez della Team Colpack e Yuri Colonna della Casillo Maserati. Lo sprint è patito dal centro della strada del viale Po ai 400 metri poi sul rettilineo (folto il pubblico presente) sul lato destro si è portato Mozzato che aiutato splendidamente dalla squadra, ha tenuto con lucidità sino al traguardo.

Ci ha provato a contrastarlo sino all’ultimo il colombiano Gomez, ma non è bastato il colpo di reni conclusivo. Nella prima parte di gara dopo tre giri fuga a due con il cremonese Giovanni Pedretti (Biesse Carrera) e Daniel Auer (Maloya) che hano guadagnato margine poi Pedretti ha proseguito in solitudine sino a 52 secondi di distacco sul gruppo. E’ stato anch’egli assorbito dal plotone che ha sempre lavorato bene a contenere attacchi e contrattacchi. Il gruppo si spezza in due parti con i primi che guadagnano 13 secondi ma poi avviene il ricongiungimento.

Senza troppe pretese ci prova Jacopo Pesenti ma niente da fare. La velocità è elevata e la situazione è sotto controllo da parte dei team accreditati al successo. Epilogo della grande gara con la solita “volatona” che ha visto trionfare mozzato. Ha presenziato all’arrivo ed alle premiazioni la vice presidente nazionale della federciclismo Daniela Isetti.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware