Calcio
Commenta

Alessandro Bastoni, la Sampdoria
nel destino. Dopo l'esordio,
ecco il primo gol in A

Durante un Atalanta-Sampdoria, finito 1-0 il 22 gennaio 2017, Alessandro esordì in serie A. Ora, sempre contro i blucerchiati, ha trovato la sua prima marcatura nel calcio che conta.

PARMA/PIADENA – Formalmente, e per la matematica, non è il gol che vale la salvezza del Parma in serie A, perché ai ducali mancano ancora tre punti per respingere il possibile assalto dell’Empoli. Ma è comunque una marcatura che Alessandro Bastoni, difensore classe 1999 di Piadena oggi in forza proprio al Parma, non dimenticherà.

Corre il 71esimo minuto di Parma-Sampdoria, con i doriani in vantaggio per 3-2. Dopo una respinta di Audero su colpo di testa di Iacoponi, compagno di reparto di Alessandro, ecco che il piadenese – il cui cartellino è di proprietà dell’Inter – si avventa sulla sfera e di rapina fa 3-3. Come un consumato attaccante, anche se Alessandro di mestiere fa il difensore. E’ il primo gol nella massima serie per il classe 1999 e vale un punto d’oro per i ducali, perché 3-3 sarà anche il punteggio finale del match. Un gol curiosamente giunto contro la Sampdoria, squadra nel destino di questo ragazzo: durante un Atalanta-Sampdoria, finito 1-0 il 22 gennaio 2017, Alessandro esordì in serie A. Ora, sempre contro i blucerchiati, ha trovato la sua prima marcatura nel calcio che conta.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti