Altri Sport
Commenta

Crema Rugby, weekend
intenso. Per la Senior
ultima partita in categoria

Sarà una domenica ricca di appuntamenti per il movimento rugbystico cremasco. La formazione U18 reduce dal bel pareggio in rimonta col punteggio di 24 -14 contro l’Orio e le due formazioni più grandi del mini rugby, la U10 e la U12, reduci anch’esse da belle prove rispettivamente in quel di Stezzano la prima e di Brescia la seconda,osserveranno un turno di riposo.

Le prime formazioni a scendere in campo saranno le due formazioni della U14 che, dalle ore 10.00, saranno impegnate sul difficile, ma prestigioso campo di Calvisano contro i forti padroni di casa in un duplice scontro con le loro rappresentative.

Le restanti formazioni saranno tutte impegnate sul terreno amico di Via Toffetti dando vita ad una giornata ‘full immersion’. I primi a scendere in campo saranno i mini atleti delle
formazioni U6 ed U8 che daranno vita ad un duplice torneo in contemporanea insieme ai pari età del Rozzano, del Pavia e del Cernusco con il coinvolgimento di circa 100 bambini.

Terminati i due tornei, sarà la volta della U16 che alle 12.30 cercherà contro il Cus la terza vittoria consecutiva con formazioni milanesi dopo avere battuto l’ASR e l’Amatori Union dando agli sportivi cremaschi la possibilità di vedere una delle maggiori promesse del rugby lombardo e nazionale il forte centro Cremasco David Odiase.

Ultimo appuntamento quello delle ore 15.30 dove la formazione Senior, smaltita la delusione per la beffa di Verona che ha sancito la retrocessione matematica, si congederà dal pubblico amico disputando l’ultimo incontro della stagione contro il Fiumicello in una partita oramai inutile ai fini della classifica del girone ma importante e da vincere assolutamente per aggiungere punti ai 18 già ottenuti in un’ottica di eventuali ripescaggi come migliore tra quelle che retrocederanno.

© Riproduzione riservata
Commenti