Altri Sport
Commenta

Campionati Italiani di Braccio
di ferro: doppia gioia per
il cremonese Moruzzi

Il braccio di ferro cremonese è tornato a vincere. Guido Moruzzi, dopo i successi dello scorso anno in cui aveva trionfato nella categoria 100kg con il braccio destro ed era arrivato secondo con il sinistro, quest’anno a Monsano in provincia di Ancona è diventato campione Italiano nella categoria senior gran master 90 kg. L’atleta cremonese è salito sul gradino più alto del podio grazie alla vittoria sia con il braccio destro che con il sinistro. Da anni Moruzzi riesce a staccare il pass per partecipare ai mondiali, e anche quest’anno difenderà il titolo italiano tenendo alto il nome di Cremona in Romania, a fine settembre.

La vittoria del braccio di ferro cremonese stavolta è doppia perchè comprende anche le gesta del paratleta Dòrel Ungurean, 48enne di Vescovato. Purtroppo questo sport è ancora poco praticato dagli atleti con disabilità: lo scorso anno erano in sei a darsi battaglia per salire sul podio, quest’anno soltanto due. Dorel però non demorde, continua ad allenarsi, con il tavolo professionale che si è costruito a casa, per migliorare nell’attesa di avere sempre più avversari da sfidare.

Eleonora Busi

© Riproduzione riservata
Commenti