Altri Sport
Commenta

Baldesio, ottimi
piazzamenti ai
Regionali Esordienti A

Dopo il debutto di domenica scorsa, la piscina “Mecenate” di Milano ha ospitato il turno conclusivo di gare dei Campionati Regionali Esordienti A. La “truppa” della Baldesio guidata dagli allenatori Cristian Bonetti e Maddalena Pennacchi ha saputo davvero concludere nel migliore dei modi questo importante appuntamento regionale.

Infatti, benché non sia arrivata nessuna medaglia, il gruppo dei giovani portacolori baldesini ha onorato al meglio queste gare, portando a casa piazzamenti di rilievo oltre a significativi progressi in termini cronometrici. Il risultato migliore in termini di classifica è stato sicuramente il quarto posto di Tommaso Felisari, classe 2006,nella prova dei 200 misti in cui ha concluso le otto vasche in un ottimo 2’34”39, caratterizzato da frazioni a delfino e dorso ben nuotate.

Grazie a questa gara, Tommaso ha riscattato la prova un po’ sottotono dei 100 rana disputati al mattino, in cui ha fermato i cronometri a 1’20”65, nella quale è stato preceduto di alcune posizioni dalla brillante prestazione del compagno e coetaneo Riccardo Ziliani che si è ampiamente migliorato scendendo ad un superlativo 1’20”02 che gli ha garantito l’undicesimo posto finale. Per lui altro significativo progresso dopo l’ottimo risultato dei 200 di domenica scorsa.Bravissimo anche Giulio Rinaldi che al mattino si è cimentato nei 200sl dove ha chiuso con il personale di 2’18”75, per poi superarsi in una fantastica gara nei lunghi 1500sl in cui si è piazzato settimo in un grandioso 18’38”38, grazie ad un passo costante e ad una notevole progressione finale. Tutto ciò, peraltro, in un contesto di altissimo livello che ha visto dominare la fortissima coppia dell’Asola Nuoto composta da Florian Rossi, oro in 17’44”21 e Antonio Costigliola, argento in 17’52”25.

Quanto al delfino, personale anche per Thomas Mnatacanian che ha saputo riscattare la prova in chiaroscuro di domenica scorsa sulla doppia distanza, coprendo i 100 in un ottimale 1’08”35 che gli è valso la sesta piazza nella gara dominata, dal fortissimo bresciano Alan Vergine (GAM Team), autore di un inarrivabile 1’01”90 che, per la cronaca, rappresenta la miglior prestazione nazionale Esordienti A su questa distanza.

Infine, prova più che soddisfacente anche per il giovane Marco Rubini, classe 2007, che ha preso parte ai 200sl nuotando un’ottima prova da 2’25”80. Oltre che nelle prove individuali, la Baldesio, con i maschi, ha onorato anche gli impegni di staffetta.  Infatti, nella 4x100sl il quartetto composto da Tommaso Felisari in apertura (1’06”33), Alessio Lasagna (1’05”78), Thomas Mnatacanian (1’05”54) e Giulio Rinaldi, autore di 1’04”83 in chiusura, ha terminato le fatiche in undicesima posizione con un buon 4’22”48 di complessivo.

La medesima formazione con Lasagna a dorso, Felisari a rana, Mnatacanian a delfino e Rinaldi a stile libero è scesa in vasca anche nella 4×100 mista prevista per il finale di giornata. Nonostante un’ottima prova d’insieme 7°posto virtuale, purtroppo, la compagine cremonese è incappata in una spiacevole squalifica.

Pertanto, calato il sipario su questi Regionali, i tecnici Bonetti e Pennacchi possono ritenersi soddisfatti per gli obiettivi raggiunti in questa prima parte di annata dall’intero gruppo che, non va dimenticato, aveva raggiunto il primo step delle Semifinali con la cifra “record” di sedici elementi qualificati.

Ora, si guarda agli impegni di vasca lunga per arrivare al top della forma all’obiettivo finale di stagione dei Campionati Regionali Estivi che, per ragioni di calendario, sono stati anticipati al 21-23 giugno. Al pari di Esordienti B e Categoria, anche il gruppo Esordienti A parteciperà alla super trasferta del meeting di Lignano Sabbiadoro del 19-21 maggio prossimi.

© Riproduzione riservata
Commenti