Calcio
Commenta

Crema, brutto ko (4-1)
sul campo della Vigor
Carpaneto: playoff complicati

Un'immagine della partita d'andata tra Crema e Vigor Carpaneto

Vigor Carpaneto – Crema 4-1
VIGOR CARPANETO: Terzi, Fogliazza, Barba (87′ Tinterri), Abelli, Zuccolini (84′ Rossini), Baschirotto, Rossi (75′ Viola), Mastrototaro (33’ Mauri), Rantier, Corioni, Carrozza (87′ Favari). A disposizione: Vagge, Cornaggia, Casadei, Quaggio. All. Veronese.
AC CREMA: Marenco, Matei, Giosu, De Angeli, Scietti, Incatasciato (60′ Cesari), Pagano, Porcino, Ferrari (60′ Ganci), Radrezza (60′ Magrin), D’Appolonia (88′ Campisi). A disposizione: Prudente, Cazé, Di Stefano, Stringa, Anastasia. All. Stankevicius.
ARBITRO: D. Bianchi (Prato). Assistenti: N.E. Gookooluk (Civitavecchia) e A. Cecchi (Roma 1)
RETI: 3’ Baschirotto (V), 51’ Mastrototaro (V), 58’ Rossi (V), 91’ Rantier (V), 94’ Porcino (C).
AMMONITI: Carrozza (V), Incatasciato (C), Barba (V), Magrin (C), D’Appolonia (C).
ESPULSI: Giosu 8C) al 90′ per somma di ammonizioni.

Brutta battuta d’arresto per l’Ac Crema che torna dalla sfida di Carpaneto con 4 gol incassati e zero punti. La sconfitta, al di là delle dimensioni, segna però uno stop importante nella rincorsa ai playoff anche se la matematica non condanna ancora i nerobianchi e il contemporaneo stop del Fiorenzuola con la Pergolettese lascia i cremini a 4 punti dal quinto posto. La partita, disputata sotto una pioggia battente, inizia nel peggiore dei modi per i nerobianchi che dopo 2′ si trovano sotto a causa dell’incornata di Baschirotto. Il primo tempo è abbastanza bloccato con poche occasioni: Ferrari manda a lato di testa, mentre la punizione di Rantier non fa male. Ancora una volta, però, a tradire i ragazzi di Marius Stankevicius è l’avvio di tempo. Dopo l’intervallo, infatti, arriva l’uno-due dei padroni di casa che stronca ogni velleità nerobianca: a Mastrototaro segue il tris di Rossi. La partita di fatto finisce qui, ma prima dello scadere c’è ancora tempo per qualche emozione: il Crema rimane in dieci per l’espulsione di Giosu, il Carpaneto prende un palo e trova il poker grazie alla punizione di Rantier. In pieno recupero arriva quindi il gol della bandiera per la squadra cremina grazie a Porcino.

© Riproduzione riservata
Commenti