Commenta

Brescia-Vanoli, Sacchetti:
'Cerchiamo punti playoff,
ma guardiamo a noi stessi'

“Giochiamo una partita che non è come le altre, un po’ perché si gioca contro mio figlio e un po’ perché sono qui da due anni e questa rivalità con Brescia è una cosa che nello sport, finché rimane in certi limiti, è molto bella”. Inizia così la conferenza stampa di presentazione del derby con Brescia in programma domenica 14 aprile alle 19.05 al PalaLeonessa. “Andiamo a preparare questa partita sapendo che ci servono dei punti per avere la certezza di fare playoff, ma anche loro vorranno giocarsela fino alla fine”. Sacchetti glissa sui contatti con il figlio (giocatore proprio di Brescia, ndr) e con gli ex giocatori (“Ci parlo alle partite e anche con mio figlio non è che lo sento molto, ci pensa già la mamma”). Il coach della Vanoli non vuole fare paragoni con la partita d’andata “perché cambiano tante situazioni”, anche se “fecero una buona partita”. Poi sottolinea come “al di là della vittoria, dovremo cercare di avere un atteggiamento importante e di esprimere quello spirito che abbiamo mostrato tante volte, ma che a volte ci è mancato”. Sacchetti torna poi sullo score tutt’altro che brillante nelle sfide con le lombarde: “Onestamente, nel nostro percorso ci dà un po’ fastidio che con le squadre lombarde, ad eccezione della sfida con Milano, abbiamo fatto male in campionato: questa sarà l’ultima contro lombarda e vorremmo cercare di ribaltare questo trend, oltre a cercare di prendere questi due punti”. Anche perché il tecnico non ha intenzione di rimanere con l’orecchio rivolto agli altri campi: “Dobbiamo fare corsa su di noi, senza aspettare i risultati delle altre squadre, come è giusto che sia”.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware